• Brand Sustainability: da grandi poteri, grandi responsabilità

    Come affrontare le sfide della crescita investendo su responsabilità sociale e sostenibilità? Manager di importanti aziende nazionali e internazionali si confronteranno sul tema durante il convegno organizzato da Superbrands “Brand sustainability: da grandi poteri, grandi responsabilità” che si terrà venerdì 18 maggiopresso la sede della Facoltà di Economia dell’Università Roma Tre.

    11/05/2018 | Eventi, Senza categoria | Commenti (0)

    di Redazione



Sempre più persone sono convinte che i brand debbano giocare un ruolo determinante nel proporre soluzioni che tengano conto degli aspetti ambientali e sociali oltre che del proprio rendiconto economico.

Costruire la reputazione di brand passa sempre di più dall’avere chiara la responsabilità che si assume sul mercato, dall’identificare uno scopo (“purpose”) che coinvolga i propri pubblici e abbia un impatto determinate sulla loro qualità della vita, dal prendere posizione e affrontare tematiche sociali e ambientali di interesse comune e dalla capacità di investire con convinzione sulla comunicazione a sostegno delle proprie scelte di responsabilità sociale.

Il cambiamento di prospettiva oggi è una necessità, un atto politico, una chiave di volta per ridisegnare, in meglio, il mondo che lasceremo alle prossime generazioni: cambiare non è più una scelta, è un imperativo.

Per la sopravvivenza stessa delle aziende e per salvaguardare il nostro futuro, la sostenibilità deve essere al centro delle strategie di business e di crescita, parte fondante del loro DNA: solo così i brand possono essere considerati “super”, amati e rispettati non solo per la soddisfazione delle esperienze che garantiscono, ma per il modo con cui rendono le nostre vite migliori.

Questo richiede la profonda consapevolezza dell’impegno necessario per distinguersi con l’innovazione, l’autenticità e la responsabilità delle proprie scelte.

Su questi temi, Superbrands promuove il convegno “Brand sustainability: da grandi poteri, grandi responsabilità” che si terrà venerdì 18 maggio a partire dalle ore 14.00 presso la sede della Facoltà di Economia dell’Università Roma Tre.

Durante l’incontro ascolteremo dalla viva voce di alcuni Superbrands come affrontano le nuove sfide della marca in un contesto in cui il tema della sostenibilità diventa sempre più rilevante: quali scelte strategiche ed organizzative hanno attuato, quali nuovi paradigmi stanno mettendo in pratica, quali strumenti di comunicazione privilegiano per comunicare coi loro pubblici.

Protagonisti dell’incontro saranno: 3M, Findus, Ing, Lavazza, Maccaferri e Vaillant.

“Oggi, la sostenibilità non può più essere considerata come una semplice alternativa strategica per le imprese” afferma Carlo Alberto Pratesi, Professore di Marketing all’Università Roma Tre. “Per un brand essere percepito come sostenibile non è più la strada per acquisire un posizionamento vantaggioso sul mercato, né un facile strumento per ammantarsi di una immagine etica. E’ molto di più: è la condizione necessaria per la sopravvivenza stessa del proprio business”.

“Superata la questione ideologica, l’effetto moda o l’utilitarismo di convenienza, la sostenibilità è la nuova rotta per mettere la co-centralità dell’uomo rispetto all’ambiente naturale al centro delle strategie di crescita dei brand”, afferma Sergio Tonfi, Editor Superbrands. “I Superbrands sanno che la loro leadership dipende da quanto saranno in grado di assumere la responsabilità del futuro sulle proprie spalle, dalle scelte e dalle azioni che metteranno in campo per determinare i cambiamenti necessari a realizzare un mondo migliore. Perché hanno grandi poteri, ma anche grandi responsabilità”.

 

Commenti