• Digital PR, le conversazioni che fanno bene all’impresa

    Quali sono le tecniche per rendere la fase pubblico-relazionale efficace e coinvolgente? L’offerta formativa di Ferpi propone il corso “Digital PR. Progettare solide relazioni sui mattoni dei bit”, in calendario a fine giugno a Napoli. Un’occasione per capire come orientarsi nelle acque spesso “agitate” del web e dei social network.

    13/05/2017 | Formazione | Commenti (0)

    di Redazione



 

Ferpi propone ai suoi soci e a tutti i professionisti, manager e studenti in cerca di aggiornamento il Corso “Digital PR. Progettare solide relazioni sui mattoni dei bit”, in programma a Napoli a fine giugno. A cura di Letizia Nassuato, Regional Communication Manager Vodafone Italia e membro CASP di Ferpi ed Elena Salzano, Delegato Ferpi Campania. Il corso, attraverso gli interventi di esperti del settore sia del mondo accademico che professionale, fornirà gli strumenti per una strategia di comunicazione che tenga conto della multicanalità e della molteplicità dei pubblici di riferimento.

Le Digital PR costruiscono punti di contatto con potenziali clienti e consolidano le relazioni già in corso. Non essendo finalizzate esclusivamente alle operazioni di vendita, lavorano a formare una consapevolezza diffusa dei valori dell’azienda. Per questo costituiscono uno dei strumenti più efficaci di quella comunicazione integrata che caratterizza i nostri tempi e che punta, mediante un approccio olistico, a conquistare la human satisfaction.

La bellezza e la potenza delle Digital PR consiste nel fatto che esse si interfacciano con un numero sterminato di interlocutori. Nel flusso continuo delle conversazioni sul web, nessuna categoria è esclusa: professionisti, blogger, influencer, community, tutti possono intervenire e dare il loro apporto alla creazione del contenuto. Aumentando le connessioni, aumentano le tecniche di conversazione e di narrazione che l’impresa deve utilizzare per affermare la propria reputazione e richiamare l’attenzione stessa dei suoi interlocutori affinché essi possano diffonderla a loro volta.

Le Digital PR sono fondamentali non solo per comunicare ma prima di tutto per ascoltare le conversazioni e creare concordanze utili affinché il messaggio possa penetrare al loro interno, per far sì che i contenuti durino nel tempo. Progettare un piano di comunicazione richiede per questo motivo uno studio più sofisticato del pubblico e, successivamente, una capacità di mixare in maniera adeguata i vari fattori che permettono al brand di farsi conoscere.

Il corso, aperto a tutti, soci e non soci, darà diritto al riconoscimento di 50 crediti ai soci Ferpi ai fini della qualificazione necessaria all’aggiornamento professionale interno.

Per esigenze di natura organizzativa e logistica, il corso si svolgerà solo al raggiungimento di un numero minimo di iscritti.

Per ulteriori informazioni e iscrizioni: casp@ferpi.it

Commenti