Missione

Gli obiettivi

La Federazione delle Relazioni Pubbliche Italiana rinnova ogni anno il proprio impegno per:

  • promuovere iniziative che elevino e approfondiscano sul piano professionale la conoscenza del ruolo delle attività di relazioni pubbliche in Italia;
  • valorizzare l’identificazione propria e specifica della professione di relazioni pubbliche;
  • rappresentare gli iscritti nell’analisi, nella discussione e nella soluzione degli aspetti attinenti allo sviluppo delle relazioni pubbliche;
  • tutelare attraverso i codici di etica e di autoregolamentazione adottati dalla Federazione la tutela e gli interessi dei terzi (datori di lavoro, committenti e interlocutori esterni) e, quando non in conflitto con questi, gli interessi professionali degli iscritti;
  • promuovere le attività e gli interventi opportuni all’orientamento degli studenti di Relazioni Pubbliche e affini alla professione di Relazioni Pubbliche.

Tra le priorità della Ferpi figura da sempre l’*aggiornamento professionale* permanente per tutti i soci. Oltre ai corsi e seminari di aggiornamento professionale gratuiti o a tariffe agevolate, l’associazione offre ai propri soci consulenza in campo contrattuale, assicurativo e normativo e la possibilità di ricorso ai probiviri dell’Associazione in caso di conflitti in ambito professionale o di violazione del codice etico.

Particolare attenzione viene riservata al dialogo con le università italiane che contemplano corsi di laurea in Scienze della Comunicazione e in Relazioni Pubbliche per le quali la Ferpi rappresenta un importante punto di riferimento per la stesura dei piani di studio e per il reclutamento dei docenti.

FERPI collabora con diversi istituti accademici alla progettazione e organizzazione di Master.

È attualmente è in corso il Master in Relazioni Pubbliche d’impresa, giunto alla sua quarta edizione, organizzato con IULM e Assorel, e il Master in Marketing e Organizzazione Eventi, alla prima edizione, organizzato con l’Università Lumsa di Roma. E’ inoltre partito a ottobre 2006 il Master Universitario di I livello in RP delle Organizzazioni – Management delle Relazioni, organizzato con l’Università di Salerno e Assorel.

Tra le iniziative di maggiore interesse promosse direttamente dalla Ferpi figura il Premio nazionale Oscar di Bilancio, che rappresenta oggi il più ambito riconoscimento nazionale per la migliore comunicazione finanziaria continuativa, efficace e innovativa verso tutti i pubblici di riferimento.

Un evento particolarmente rilevante promosso dalla Federazione riguarda il World PR Festival che, dopo il successo della prima edizione (Roma – giugno 2003), si è tenuto ancora in Italia, a Trieste, dal 26 al 27 giugno 2005.

Inoltre Ferpi ha realizzato un manuale sulla comunicazione della responsabilità sociale pubblicato nel 2004 (“Comunicare la responsabilità sociale” a cura di Nicoletta Cerana, Franco Angeli Editore). Nel 2006 è nato anche l’*Osservatorio FERPI* sulla comunicazione socialmente responsabile che ha prodotto il primo Rapporto FERPI sulla comunicazione della CSR.

Nell’ambito della Comunicazione Pubblica, è attualmente in atto in una campagna congiunta FERPICOMUNICAZIONE PUBBLICAASSORELUNICOM, volta ad intervenire contro la riduzione drastica e indiscriminata delle risorse destinate alla comunicazione delle amministrazioni pubbliche, prevista dalla Finanziaria 2005, con l’applicazione di un sistema condiviso di indicatori e parametri obiettivi, finalizzato alla valutazione delle attività e alla misurazione dei risultati degli investimenti in comunicazione.

Nell’ambito del programma Ferpisocial, insieme a Unicom (Unione Nazionale Imprese di Comunicazione) e a Etnica (Scuola per l’economia interculturale), FERPI ha dato avvio ad un progetto che si propone di promuovere una maggiore conoscenza e consapevolezza nei confronti delle realtà migranti, di elevare il livello di qualità della comunicazione relativamente ai temi dell’identità e del dialogo interculturale.

Rapporti Internazionali

FERPI partecipa al dialogo e alle politiche professionali in Europa e nel mondo

Rapporti Internazionali »