• Food Wine & Co., la sesta edizione è all’insegna dell’innovazione

    A novembre ritorna l’appuntamento con il gusto e le eccellenze del nostro territorio con "Food Wine & Co. Food Innovation". Nell’esclusivo scenario degli Studios di Cinecittà, sei Master Class dedicate ai temi di crescita futura e sviluppo sostenibile del settore enogastronomico, intervallate da laboratori e show-cooking. L’evento si arricchisce quest’anno di un terzo appuntamento nei luoghi del nuovo Mercato Mediterraneo presso Fiera di Roma, per parlare dei mega-eventi fieristici.

    21/07/2017 | Formazione, Senza categoria | Commenti (0)

    di Redazione



La Food Innovation è protagonista della VI edizione di Food Wine & Co., le 6 Master Class organizzate dal Master in Economia e Gestione della Comunicazione e dei Media dell’Università di Roma “Tor Vergata”, in collaborazione con Cinecittà Studios e con il patrocinio di Ferpi e ANSA. A Roma, il 23, 24 e 25 novembre, tre giornate dedicate all’enogastronomia, per approfondire e riflettere sul suo enorme potenziale di sviluppo, dettato dai mutamenti in corso all’interno della filiera e che riguardano sia la produzione che il consumo, passando per le strategie di marketing e le modalità comunicative intorno ad essa. L’evento nasce da un’idea di Simonetta Pattuglia, Direttore del Master in Economia e Gestione della Comunicazione e dei Media, Presidente Commissione Aggiornamento e Specializzazione Professionale Ferpi e Paola Cambria, Giornalista e sommelier, Direttore di Comunicazione.

Scenario esclusivo dell’evento, per le giornate del 23 e 24 novembre, saranno gli storici Studios di Cinecittà (Sala Fellini e “Il Caffè di Cinecittà”) mentre, il 25 novembre, il Seminario si sposta al Mercato Mediterraneo, presso Fiera di Roma, per un approfondimento sul ruolo dei mega-eventi fieristici per lo sviluppo del settore.

Tante le personalità che parteciperanno alle 6 Master Class in programma.

L’apertura dei lavori sarà affidata agli interventi di Simonetta Pattuglia, Paola Cambria, Giuseppe Basso, Advisor di Istituto Luce, Angela Coarelli, Capo Redattore Centrale di ANSA e Claudia Golinelli, Vice Presidente e Partner di Ega Worldwide Congresses & Events.

Si entrerà poi nel vivo dei temi con le 6 Master Class, che fungeranno da lenti di ingrandimento sulle varie declinazioni della Food Innovation, a partire da come essa favorisce il progresso nelle modalità di produzione del mercato del food & beverage, in termini di innovazione e di sostenibilità. A raccontare la propria expertise ci saranno: Massimo Monti, Amministratore Delegato di Alce Nero, Riccardo Bacchi Reggiani, direttore di Bottega Portici, Adriana Santanocito, CEO & socio fondatore di Orange Fiber srl, Roberto Bava, Presidente di Istituto del Vermouth di Torino, Antonio Pagliaro, Ideatore di RevOILution e Fabio Gentile, Responsabile Marketing di Birra del Borgo.

Si affronterà successivamente il tema dell’innovazione da un punto di vista “macro”, con uno sguardo all’intero settore enogastronomico e della responsabilità sociale che investe gli operatori a fronte dei cambiamenti globali in tema di ambiente, società ed economia. Interverranno in questa sessione: Vera Leotta di Social Farming, Agricoltura sociale per la filiera agrumicola Sicilia, Giovanni Notarangelo di Funky Tomato, Agricoltura sociale della filiera del pomodoro in Basilicata, Toni De Amicis, Segretario Nazionale Terranostra, Claudia Merlino, Responsabile Settore Organizzazione e Sviluppo di CIA-Agricoltori Italiani e Domenico Ferrari, Presidente e fondatore dell’Accademia Italiana del Latte.

A seguire, una riflessione sull’innovazione interna alle industries del settore, chiamate a rispondere al tema della Food Innovation proponendo ai clienti soluzioni in linea con il nuovo modo di pensare e gustare il cibo e il vino. A parlarne ci sarà il Responsabile Dinamica Commerciale di Carrefour Market IN-STORE RESTAURANT.

Si passerà poi a riflettere sull’enogastronomia sotto un profilo più strettamente legato al marketing e alla comunicazione. Profilo focale in uno scenario in cui il consumatore, specialmente in tema di food & beverage vuole essere informato, coinvolto, emozionato. Il concetto di esperienza si sposa perfettamente con questi argomenti: mai come oggi le persone cercano punti di contatto con quello che mangiano e bevono. Serve pertanto una gestione del marketing e della comunicazione innovativa che sappia rispondere alle esigenze del mercato e sappia sfruttare le potenzialità della multimedialità e della crossmedialità. La quarta Master Class farà da introduzione a questi temi, con gli interventi di Lamberto Mancini, Direttore Generale di Touring Club Italiano, Antonio Rosati, Direttore Generale di ARSIAL – Strada del Food a Fiumicino Aeroporto, Maurizio Vanni, Direttore Lucca Center of Contemporary Art, Diana Candusso, Responsabile Prodotto Enogastronomia di PromoTurismo FVG e Livia Lo Giudice, Laureata della Facoltà di Geologia.

Uno sguardo più approfondito su come i new media favoriscono la diffusione del bere e del mangiare bene e del social eating sarà affidato alla quinta Master Class, guidata da Cristiano Rigon, Presidente e CEO di Gnammo.com e Anna Maria Pellegrino, Presidente di Associazione Italiana Food Blogger.

Infine, l’ultima sessione negli Studios di Cinecittà è dedicata agli eventi, strumento tangibile di comunicazione e marketing che enfatizza il lato esperienziale dell’enogastronomia. Parteciperanno al dibattito: Massimiliano Borgia, Direttore del Festival del giornalismo alimentare di Torino, Giustina Li Gobbi di TuttoFood, Milano World Food Exhibition, Letizia Pini, curatrice di Maremma Toscana meets Bordeaux e Rodolfo Maralli, direttore Festival JAZZ & WINE in Montalcino.

Le Master Class si alterneranno a momenti dedicati a laboratori, degustazioni di cibi e bevande presentati da esperti e responsabili di aziende partner o sponsor dell’evento e la visita a Cinecittà Si Mostra (Studios e area museale). Tra gli chef che parteciperanno alla rassegna, Nicola Delfino, Ristorante Benito al Ghetto di Roma; Francesco Neri, Pasticceria Alfio Neri; Fabio Campoli, Presidente Circolo dei Bongustai e Pino Cuttaia, Ristorante La Madia di Licata.

La terza e ultima giornata del Seminario sarà in collaborazione con MERCATO MEDITERRANEO – Cibi, Culture, Mescolanze, organizzato da Fiera di Roma. Un progetto dedicato alla filiera agroalimentare, un viaggio espositivo che offrirà un’inedita rappresentazione delle città del Mediterraneo, dei prodotti e delle tradizioni locali. Nell’ambito della manifestazione, Food Wine & Co. avrà uno spazio dedicato al ruolo dei mega-eventi fieristici per lo sviluppo. Parteciperanno alla mattinata del 25 novembre: Simonetta Pattuglia, Francesca Rocchi Barbaria, Coordinatore Culturale di Mercato Mediterraneo, il Direttore Generale della Fiera di Salonicco e Pietro Piccinetti, Amministratore Unico di Fiera di Roma. Inoltre, i partecipanti alle Master Class saranno candidati ad un contest operativo: in palio c’è un viaggio e la partecipazione alle Fiere di Salonicco e Tirana.

Il seminario è aperto a tutti, soci e non soci.

Dà diritto al riconoscimento 200 crediti ai soci Ferpi ai fini della qualificazione necessaria all’aggiornamento professionale interno.

Per approfondimenti ed aggiornamenti dell’offerta di formazione, consultare la pagina formazione.

 

Luoghi dell’evento

  • CINECITTÀ STUDIOS (23 e 24 novembre)
    Roma – Via Tuscolana, 1055
  • FIERA DI ROMA (25 novembre mattina)
    Roma – Via Portuense, 1645-1647

 

 

Commenti