• Heritage marketing: al via il premio per le Storie d’impresa

    Aperti i termini per partecipare all'edizione 2018 del Premio Monografia d’Impresa, promosso dall’Osservatorio Monografie d’Impresa (OMI), l’unico ente europeo indipendente specializzato in heritage marketing, con il patrocini, fra gli altri, di Ferpi.

    07/11/2017 | Eventi | Commenti (0)



Si sono aperti ufficialmente il 1° ottobre i termini per partecipare alla IV edizione del Premio Monografia d’Impresa, promosso dall’Osservatorio Monografie d’Impresa (OMI), l’unico ente europeo indipendente specializzato in heritage marketing.

A partire dal 2013, hanno partecipato al premio 154 opere, che fanno tutte parte dell’archivio storico delle imprese italiane: un unicum a livello internazionale, costituito dall’Osservatorio Monografie d’Impresa presso l’Università di Verona e composto da quasi 1.000 opere. Si sono aggiudicati le precedenti edizioni del Premio OMI le distillerie Branca, nel 2016, le cartiere Fedrigoni, nel 2014, e Ballarini strumenti di cottura, nel 2013.

Il Premio OMI sarà assegnato nell’autunno 2018 e vi possono concorrere tutte le storie d’impresa pubblicate, in qualunque formato – libro, video o digitale – tra il 1° gennaio 2014 e il 31 luglio 2018, termine ultimo per le iscrizioni (le modalità di partecipazione sono pubblicate nel sito www.monografieimpresa.it).

La selezione delle opere è affidata a due giurie indipendenti, una composta da docenti e professionisti e l’altra da studenti di comunicazione, e si basa sull’analisi di contenuti, immagini, impaginazione grafica, qualità della stampa e della confezione, aspetto complessivo e creatività delle opere.

L’OMI si avvale di numerose collaborazioni accademiche, che includono l’Università di Verona, l’Università Salesiana Iusve di Venezia, il Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale della Sapienza Università di Roma e l’Heritage Hub della University of Hertfordshire (GB).

Il Premio OMI è patrocinato dalla Regione Veneto e ha il supporto delle associazioni: AIMSC – Associazione Italiana Musei Stampa e Carta, Assocarta, Assografici, UPA, Ferpi, Assocom, Unicom, Ascai.

Commenti