• Il ruolo dell’avvocato tra deontologia, processi e mass media: le litigation PR

    Tutto all’insegna della collaborazione, il nuovo appuntamento dedicato alle Litigation PR che Ferpi Lazio e Gruppo Ferpi “Comunicare le Professioni”, organizzano mercoledì 27 giugno a Roma, insieme ai professionisti del diritto di Roma. Una best practice da imitare.

    22/06/2018 | Eventi | Commenti (0)

    di Redazione



E’ tutto all’insegna della collaborazione, il nuovo appuntamento dedicato alle Litigation PR che Ferpi Lazio e Gruppo Ferpi “Comunicare le Professioni”, organizzano mercoledì 27 giugno a Roma, con l’incontro “Il ruolo dell’avvocato tra deontologia, processi e mass media: le litigation PR” in programma presso l’aula Avvocati del Palazzo di Giustizia (Piazza Cavour) dalle ore 12.00 alle ore 14.00.

Le Litigation PR sono un tema molto complesso, specie se calato nella realtà italiana. Ma introdurle tra gli strumenti di lavoro abituali, dovrebbe essere considerata come una “polizza di assicurazione” sul futuro degli studi professionali e dei loro clienti e come una straordinaria opportunità di qualificazione professionale per i comunicatori. E proprio partendo da questo duplice aspetto, il Gruppo Ferpi Comunicare le Professioni, impegnato nell’approfondimento dei temi della comunicazione negli studi professionali e la delegazione Ferpi Lazio hanno scelto di collaborare per offrire un appuntamento che, mettendo a disposizione di avvocati e professionisti della comunicazione il lavoro di ricerca ed approfondimento del gruppo Ferpi, offrisse ai professionisti del territorio romano nuove occasioni di crescita e opportunità professionale.

Introdotto e moderato dall’Avv. Mauro Vaglio, Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma, l’appuntamento affronta dal punto di vista teorico e pratico i diversi aspetti delle Litigation PR in Italia e prosegue nell’obiettivo del Gruppo Ferpi “Comunicare le Professioni”, di stimolare un dibattito e un confronto su questa materia per renderne evidente non solo l’utilità ma anche la necessità e l’urgenza di un confronto condiviso tra le parti interessate. Nel corso dell’incontro, dopo l’intervento di Giuseppe De Lucia, Delegato Ferpi Lazio, sul ruolo del comunicatore  e della comunicazione in ambito legale, l’avvocato Angelica Addessi, Consigliere dell’Ordine degli Avvocati di Roma, introdurrà il tema approfondendone gli aspetti deontologici, mentre Raffaele Paciello, Consigliere Nazionale Ferpi con delega all’Open Government e rapporti con le PA, analizzerà come la comunicazione viene percepita negli uffici giudiziari. Stefano Martello, componente del Gruppo di Lavoro Ferpi “Comunicare le Professioni Intellettuali” e cocuratore del volume Litigation PR, proseguirà approfondendo lo scenario di riferimento e la necessità di un approccio condiviso alla materia mentre a Valentina Lombardo, Senior Communication Manager e a Giusi Gallotto, CEO di Reti il compito di illustrare, attraverso la concretezza di casi di successo, la situazione italiana e i suoi possibili sviluppi futuri.

Commenti