News: Media

  • 09/10/2018

    Social: cosa è cambiato dopo Cambridge Analytica

    Per tutelare cittadini, consumatori e aziende non servono solo nuovi codici e legislazioni più restrittive, ma soprattutto il rispetto di principi etici e una forte deontologia professionale. Ne è convinto Alberto Stracuzzi, Market Research Director di Blogmeter.

    Categoria : Media | Commenti (0)

  • 14/09/2018

    I pericoli della percezione

    Il modo in cui percepiamo la realtà che ci circonda è corretto? Quanto davvero ne sappiamo di alcuni temi? Secondo il “Misperceptions Index”, l’indice che valuta la distanza tra la percezione delle persone e la realtà dei fatti l’Italia si colloca al ...

    Categoria : Media | Commenti (0)

  • 14/09/2018

    Copyright: cosa cambia con la riforma

    Lo scorso 12 settembre il testo di riforma della direttiva copyright è stato votato ed approvato dal Parlamento europeo. Cosa cambia in tema di filtri, link e contenuti? Quali le implicazioni per utenti e professionisti?

    Categoria : Media | Commenti (0)

  • 07/09/2018

    Tienilo acceso, vivere i social senza spegnere il cervello

    Dal mix delle professionalità e di esperienze della sociolinguista Vera Gheno e del filosofo e giornalista Bruno Mastroianni nasce “Tienilo acceso. Posta, commenta, condividi senza spegnere il cervello”, un manuale "per insegnare i social nelle scuole", come afferma Stefano Bartezzaghi nella prefazione. ...

    Categoria : Media | Commenti (0)

  • 07/09/2018

    La (nuova) propaganda digitale: come la politica manipola il web

    Comprendere e gestire le distorsioni del digitale – dagli effetti della nuova propaganda al proliferare di fake news – per non vanificarne le straordinarie opportunità. Ecco quali sono i rischi della mancanza di consapevolezza e cultura digitale e perché siamo tutti corresponsabili.

    Categoria : Media | Commenti (0)