• Una meteorite al Premio Cultura + Impresa

    Il Premio d’Artista ‘De Siderium’, opera d’arte realizzata dalla visual artist Silvia Iorio, in collaborazione con Fondazione Exclusiva ed Exclusiva Design, sarà consegnato ai quattro vincitori della IV Edizione del Premio CULTURA + IMPRESA, il 24 maggio, alla Fondazione Feltrinelli.

    14/05/2017 | Senza categoria | Commenti (0)



L’appuntamento è per il 24 maggio, a Milano, alla Fondazione Feltrinelli, quando durante il Workshop del Premio CULTURA + IMPRESA saranno presentati i progetti che in Italia meglio hanno saputo interpretare il rapporto tra Cultura e Impresa, nel corso del 2016.

10 progetti – 4 Primi Premi e 6 Menzioni speciali – per quattro categorie: Sponsorizzazioni e Partnership culturali, Produzioni culturali d’Impresa, Fondazioni d’Impresa, Art Bonus.

Ai quattro Vincitori – rispettivamente Generali Italia, OVS, Fondazione Banco di Napoli, Fondazione Pier Lombardo – quest’anno sarà consegnato il Premio d’Artista ‘De Siderium’, opera concepita appositamente per questa occasione dalla visual artist Silvia Iorio, con la collaborazione di

Fabio Mazzeo, architetto e Design Director di Exclusiva Design.

Così i due autori descrivono il Premio: ‘Silvia Iorio ha generato una scintilla intorno alla quale Exclusiva ha disegnato un possibile confine. Un confine di vetro, trasparente, immateriale alla vista, ma in grado di proteggere e “sospendere” un istante: il tempo senza tempo di una vera meteorite proveniente da ovunque e da nessuna parte, un frammento di universo colto e rappresentato nella sua poetica di residuo, parte di un tutto disperso nell’immensità’.

Il Premio contiene una meteorite – evocativa dell’impatto folgorante delle Arti della Cultura quando incontrano la comunicazione d’Impresa – che Exclusiva ha sospeso in un luogo a tre dimensioni uguali, di 21cm, numero magico e fondante della poetica di Silvia Iorio, che dà vita a un volume perfetto al cui interno grafemi incisi, come fossero indizi ritrovati, guidano lo sguardo verso la diagonale di luce dove il prezioso e misterioso frammento rimane sospeso.

Dice Silvia Iorio: ”‘De Siderium’ è materia inerente le sidera, o stelle, tanto lontane da non poterle avere. Creare quindi un Premio sotto forma di Desiderio – che al suo interno mostra il simbolo celeste di una meteorite – equivale al senso di afferrare i Sogni e le Idee, renderli concreti e custodirli come preziosi dell’eterno. Il desiderio di natura più alta abbraccia insieme intelligenza e passione: cosi nasce l’Arte, e similmente l’Impresa”.

Il team di creativi di Exclusiva è composto da Fabio Mazzeo, Gianluca Bilotta (Architetto), Federico Grisolia (Product Manager), Franco Mancinelli (Brand Manager), Fabio Pistilli (Visual Designer), e si è avvalso della collaborazione esterna di alcune imprese artigiane del network di Exclusiva Design.

“Abbiamo lavorato con passione imprevista intorno all’opera di Silvia Iorio, dialogando con dimensioni tanto piccole da richiedere approfondimenti non comuni. Ciò che è piccolo, infatti, impone maggior attenzione e maggiore cura del dettaglio.  Una bella esperienza legata alla creazione di un oggetto concepito quale metafora della sospensione del tempo e dell’anima, protetto da uno scrigno perfetto”.

Continua Fabio Mazzeo, che ha accolto con passione l’invito a partecipare a un progetto che ha l’obiettivo di favorire il rapporto tra ‘Sistema Cultura’ e ‘Sistema Impresa’: “Questa opportunità mi fa dire che oggi le imprese sono chiamate a produrre un valore più ampio rispetto a quello economico e finanziario. Occorre tener conto del valore culturale generato dal loro prezioso contributo in termini di responsabilità sociale che, se alimentato e incoraggiato, è in grado di dare vita a movimenti circolari generativi di ulteriore valore.

L’acquisizione di nuovi clienti in uno scenario come quello odierno non è più legata soltanto al prezzo o alla qualità intrinseca, ma anche e soprattutto all’attenzione verso la qualità sociale.

Non è più rimandabile quindi conferire un ruolo centrale alla parte umanistica del nostro lavoro di imprenditori.

I tempi sono maturi per quella che non è improprio definire “rivoluzione”; una rivoluzione dei rapporti umani, una rivoluzione capace di attivare formidabili connessioni creative tra la cultura d’impresa e l’impresa culturale. 

Exclusiva Design, l’impresa creativa che guido con orgoglio, fonda il suo primo valore proprio su una cultura del progetto aperto alla metadisciplinarietà e trasversalità delle competenze. Un anno fa ho dato vita ad una fondazione d’impresa che immagino come l’anima culturale dell’impresa stessa, capace di tessere una relazione costante e generativa tra creatività, cultura e prodotto”.

  

Premio CULTURA + IMPRESA 2016

 I PROGETTI VINCITORI

CATEGORIA I. SPONSORIZZAZIONI E PARTNERSHIP CULTURALI

  • PRIMO PREMIO: VALORE CULTURA – Generali Italia
  • MENZIONE SPECIALE: MAGNIFICAT: SALITA E VISITA ALLA CUPOLA – Kalatà + Michelis Snc
  • MENZIONE SPECIALE: IN OPERA LIQUIDA ALL’IDROSCALO – Associazione Opera Liquida + Fondazione Cariplo 

CATEGORIA II. PRODUZIONI CULTURALI D’IMPRESA

  • PRIMO PREMIO: OVS ARTS OF ITALY – OVS
  • MENZIONE SPECIALE: MUMAC LIBRARY – Gruppo Cimbali
  • MENZIONE SPECIALE: STAZIONI D’ARTISTA – Centostazioni Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane

 CATEGORIA III. FONDAZIONI D’IMPRESA

  • PRIMO PREMIO: IL CARTASTORIE, MUSEO ARCHIVIO STORICO BANCO DI NAPOLI – Fondazione Banco di Napoli
  • MENZIONE SPECIALE: TALENTI ON STAGE – Fondazione TIM

 CATEGORIA IV. ART BONUS

  • PRIMO PREMIO: RIQUALIFICAZIONE EX CENTRO BALNEARE CAIMI – Fondazione Pier Lombardo
  • MENZIONE SPECIALE: I CENTO MECENATI DELLO SFERISTERIO – Associazione Arena Sferisterio

Commenti