Giornalista (scrittura strutturata, creativa, istituzionale)

23/06/2020

Vi scrivo poche essenziali righe nell’eventualità che le mia esperienza, la mia preparazione e la mia personalità possano interessare per posizioni idonee alle mie caratteristiche. Come ben spiegato nel curriculum ho lavorato principalmente nel settore del giornalismo, per quotidiani nazionali in vari settori, quindi il mio bagaglio culturale e la mia propensione comunicativa possono permettermi di svolgere al meglio più ruoli nell’ambito dei servizi nel ramo della comunicazione, anche creativa (scrivo poesie e racconti) o più strutturata (Correttore di bozze, copywriter o altro), ma anche altre funzioni più formative e divulgative che necessitano di una precisa espressione anche orale. Al riguardo innumerevoli le esperienze con alunni, anche portatori di handicap, di scuole secondarie di diverso indirizzo e di supporto a studenti universitari per la preparazione di esami scritti e orali in materie sia di carattere scientifico che umanistico. Inoltre ad uno scrivere 'sentito' e professionale si aggiungono le altre importanti esperienze nel campo del no-profit, del volontariato (anche nel campo nomadi Al Karama vicino Latina non segnalato nel Cv) e dei servizi sociali che hanno affinato quella necessaria sensibilità ed attenzione per capire, e di conseguenza, relazionarsi anche con con persone che provenendo da realtà difficili hanno diverse e urgenti esigenze oltre a ovvie ferite psicologiche e affettive. Tutto nasce dall’innato interesse e amore nutrito nei confronti delle tante culture e degli innumerevoli 'mondi' che abitano il pianeta. I tredici esami (Vecchio Ordinamento), sostenuti con una buona media alla facoltà di Ingegneria dell'Università 'Tor Vergata di Roma, ampliano la visione della coscienza verso prospettive più razionali e scientifiche, completando un cerchio mai chiuso con il percorso lavorativo più umanistico. Infine credo che la continua 'ricerca' e curiosità personali siano alla base per indirizzare l'essere umano verso campi più creativi e originali del suo agire. Non deve mancare però quella forte spinta alla cooperazione per giungere insieme agli obiettivi, e oltre, preposti. Nella speranza che la mia presentazione possa rientrare nelle aspettative degli standard professionali di una figura nella comunicazione, ringrazio anticipatamente per l’attenzione di chi ha letto questa mia presentazione. Domenico Sarrocco

3392892494