• Premio Fair Play Menarini: lo sport come valore

    Continua l’incontro con i Partner del Premio Fair Play Menarini. Per conoscere meglio il territorio Letizia Pini ha intervistato Mario Agnelli, Sindaco di Castiglion Fiorentino, che dal 17 al 19 luglio ospiterà la manifestazione, patrocinata da Ferpi.  

    08/06/2018 | Eventi, Interviste | Commenti (0)

    di Letizia Pini



Ventidue anni di Premio Fair Play Menarini. Cosa rappresenta per il Comune di Castiglione Fiorentino questo evento?
In questi anni caratterizzati dal legame profondo creato con la manifestazione del Premio Fair Play Menarini sono stati trasmessi i valori dello Sport. Ospitando la manifestazione oltre che un privilegio, la comunità si è arricchita di quei concetti che fanno del gioco pulito e del rispetto dell’avversario i presupposti di ogni competizione sportiva. Castiglion Fiorentino sorge nella rigogliosa Val di Chiana, al tempo dei romani considerata il granaio d’Italia, un luogo incantevole dove le tradizioni, gli usi e costumi rappresentano una ricchezza di termini di qualità della vita che ben si sposano con gli importanti valori che vengono trasmessi dalla manifestazione.

A livello di advocacy, cosa ha portato il Premio sul territorio?
Sicuramente l’evento e i tanti sportivi che sono stati  premiati nella suggestiva piazza del Municipio ha contribuito a promuovere la nostra città anche al di fuori dei confini regionali. Il Premio Fair Play Menarini rappresenta, quindi, anche una nuova occasione per promuovere, sostenere il comparto economico che vede al suo interno il settore turistico-ricettivo coinvolgere un numero sempre maggiore di maestranze. Un grazie particolare agli imprenditori che al pari dell’Amministrazione Comunale hanno creduto in questo evento sostenendolo durante le delicate fasi dell’organizzazione.

Lo sport è anche un volano di etica e inclusione
In tutti questi anni ho conosciuto molti sportivi di caratura sia nazionale che internazionale e tutti hanno sottolineato con forza la dimensione educativa dello sport. Il vero sport, infatti, favorisce l’affermazione di valori importanti quali: l’amore per la vita, lo spirito di sacrificio, la lealtà, la perseveranza, il rispetto dell’avversario, l’amicizia, la condivisione e la solidarietà.

Cosa rappresenta il premio per i giovani?
Quando sento la parola “sport” penso ai campetti con i ragazzini che giocando imparano a vivere, agli atleti che facendo le gare capiscono cos’è vincere e cosa significa perdere, alle palestre delle scuole dove si cresce con gli altri, si socializza e dove impariamo a conoscere noi stessi. Mi piace pensare che è da questi campetti, da queste palestre, provengono anche i campioni che vedremo calcare il palcoscenico di piazza del Municipio il prossimo 19 luglio.

Commenti