• Assegnati gli Spot School Award 2017

    Golden School per Accademia di Comunicazione, Silver per lo IED Roma. Il Grand Prix con i pass per i Cannes Lions alla coppia creativa Bultrini - Claudio di IED Roma.

    30/05/2017 | Eventi | Commenti (0)

    di Redazione



Si è conclusa al Salone dei Marmi di Salerno la XVI edizione di Spot School Award – Mediterranean Creativity Festival, con un grande successo di pubblico. Il Gran Prix RAI Pubblicità – Comune di Salerno è stato assegnato alla giovane coppia creativa Francesca Bultrini e Simone Claudio di IED Roma con la campagna non convenzionale “The Waste Price Tag”. L’efficace concept, mirato alla promozione dell’economia circolare nella gestione della raccolta integrata dei rifiuti e promosso da Fondazione Mario Diana, è stato definito da Federico Ghiso presidente della giuria di quest’anno come messaggio che “ha il merito di entrare in maniera fluida nell’esperienza quotidiana delle persone attraverso un’idea capace di essere al tempo stesso comunicazione e innovazione”. Alla coppia romana due pass per i prossimi Cannes Lions offerti da RAI Pubblicità.

Il Copy School Award è stato vinto dal gruppo di lavoro Gianluca Gianelli, Iridiana Luppi, Simone Maltagliati, Fabio Capobianco, Martina Widmann di Accademia di Comunicazione Milano con un messaggio multisoggetto prodotto per Caritas Italiana per il superamento dei pregiudizi verso le persone affette da HIV. L’Integrated Media Award se lo sono aggiudicati Claudia Greco e Sara Cicero di IED Milano con una intelligente campagna per Legambiente in favore del crowdfunding per Goletta Verde. Premi e riconoscimenti anche agli studenti di IULM Torino, Uninettuno Roma, Istituto Palmieri-Rampone-Polo di Benevento. Migliore scuola per la qualità dei lavori è risultata Accademia di Comunicazione Milano seguita da IED Roma, ad esse assegnati rispettivamente il Golden e il Silver School Trophy.

Prima e dopo la cerimonia di premiazione si sono succeduti gli interventi di Aldo Biasi, la cui omonima struttura creativa solo pochi giorni fa ha vinto gli NCAwards di Milano quale migliore agenzia indipendente, Alberto Contri presidente di Pubblicità Progresso e scrittore, Salvo Scibilia direttore creativo e strategic planner, Domenico Manno direttore creativo di Doing, Saverio Vero esperto cinema di RAI Pubblicità. Presenti in sala anche l’assessore del Comune di Salerno Roberto De Luca, Elena Salzano dello studio Incoerenze e delegata in giuria per Ferpi, e l’ambassador Adci Angela Pastore. La giornata è stata condotta dal pubblicitario Alberto De Rogatis, co-organizzatore di Spot School Award con Gerardo Sicilia, pubblicitario e presidente del Premio che ha sottolineato “la consolidata realtà dell’evento salernitano da sedici anni sempre mirato alla valorizzazione dei giovani talenti e di supporto al loro ingresso nel mondo della comunicazione”.

Commenti