• Dall’ascolto allo storytelling alla misurazione. Il nuovo marketing e la nuova comunicazione digitale

    Per una comunicazione online efficace, aziende e organizzazioni non possono prescindere da ascolto, monitoraggio e narrazione. Sono alcuni temi al centro di “Web Marketing & Communication", il corso, organizzato dal Master in Economia e Gestione della Comunicazione e dei Media dell’Università di Roma Tor Vergata, in partnership con Eikon e Ferpi, al via il 17 marzo a Roma,con la partecipazione di manager, professionisti, direttori e responsabili marketing e comunicazione di alcune fra le più importanti aziende italiane.

    24/02/2016 | Formazione | Commenti (0)

    di Redazione

 

Quando si progetta una strategia digitale di Comunicazione e Marketing, ciascuna azienda ed organizzazione in senso lato, per sviluppare un piano che sia realmente efficace non può senza dubbio prescindere da 3 macro obiettivi:

  • Imparare ad ascoltare
  • Crescere e migliorarsi sempre (come conseguenza dell’ascolto)
  • Saper raccontare storie e sapersi raccontare agli altri

 

L’importanza dell’Ascolto (Listening & Monitoring)

Chi decide di investire nello web (siti, portali, blog, piattaforme, content..) e nei social networks/media sa bene che questi strumenti, oltre ad essere una vetrina per i brand e tutte le attività connesse, si stanno velocemente trasformando nello spazio virtuale in cui tutti i potenziali stakeholder – a partire dagli utenti/consumatori – si scambiano idee, opinioni e consigli su prodotti e servizi. Svolgono un ruolo sempre più rilevante nella generazione del sentiment, ossia l’opinione “socialmente” condivisa. Ecco perché diviene oggi fondamentale per le imprese conoscere le impressioni, le considerazioni e i commenti lasciati dai loro utenti/clienti, sapere cioè qual è la reputazione online del proprio marchio, prodotto, servizio ma al contempo anche quella dei diretti competitors.

Il “Listening”, ovvero un monitoraggio costante e professionale di centinaia di siti web, forum, blog e dei social ovviamente, è di fatto il primo passo da compiere per definire il proprio piano d’azione e le giuste strategie. L’ascolto di tanti e diversi punti di vista serve ad aprire la mente e permette di comprendere meglio le dinamiche intrinseche e profonde della comunicazione virtuale. Se fatto nel modo corretto, infatti, consente in primis di intercettare e rispondere ai bisogni; individuare eventuali insoddisfazioni, malumori in tempo utile per gestirli opportunamente; e se si è particolarmente attenti ancor prima che diventino critiche esplicite
o, ancor peggio, che sfocino in vere e proprie crisi.

Saper ascoltare è una materia che richiede diverse competenze specifiche. E’ evidente che avrebbe poco senso ascoltare indiscriminatamente tutto quello che viene detto e scritto in rete, è importante capire bene cosa analizzare e soprattutto dove concentrare tale attività, individuare cioè quelli che sono gli obiettivi e le finalità della nostra azienda o organizzazione più in generale (il brand, i prodotti/servizi, gli stakeholder, il target, il board, i dipendenti, fornitori, i concorrenti etc).

Non ascoltare significa perdere opportunità, rischiare di non gestire bene la propria immagine online, non intercettare potenziali nuovi clienti, non tenersi aggiornati. “Prima di agire si ascolta”!

Il Racconto (Storytelling)

L’altro fattore di maggior successo all’interno delle strategie di web marketing sono senza dubbio le narrazioni, ossia la capacità di raccontare belle storie ma anche e soprattutto di sapersi raccontare ai propri pubblici. Lo storytelling è forse la tecnica più antica che esista,
ma negli ultimi tempi è esploso ed anche abusato, pure perché i social media hanno particolarmente contribuito nel far (ri)emergere questa tendenza a raccontare.

Quando, però, è ben costruito, ben fatto, utilizzato sapientemente e nelle giuste “dosi”, in realtà consente di raggiungere grossi risultati. Può conferire ad un brand quel valore aggiunto, quell’elemento distintivo che lo porti a differenziarsi dai competitors. Per le aziende e i professionisti (e non solo per loro) di fatto è uno strumento fantastico, ormai su tanti di noi non fa più presa il classico claim pubblicitario che ci invita all’acquisto, così come sentir continuamente parlare di “bontà del prodotto” o “caratteristiche del servizio”. Sono tecniche piuttosto datate e poco efficaci che non permettono più di definire quali dei tanti acquistare in una marea di oggetti e/o marchi che appaiono talvolta identici. I consumers preferiscono piuttosto una storia che li coinvolga emotivamente, immedesimarsi nella storia al punto tale da sentirsi (quasi) co-protagonisti.

Questi sono solo alcuni dei tanti temi che saranno ampiamente trattati, analizzati e discussi all’interno del corso “Web Marketing & Communication” , giunto alla sua IV edizione, organizzato e promosso dal Master in Economia e Gestione della Comunicazione dei Media  dell’Università di Roma Tor Vergata. Un aggiornatissimo focus sul mondo digitale realizzato, anche quest’anno, in partnership con Eikon Strategic Consulting Italia e Ferpi: il ciclo di seminari si inserisce nell’offerta formativa promossa dalla Commissione Aggiornamento e Specializzazione Professionale (Casp) di Ferpi, prevede per i Soci l’attribuzione di 250 crediti formativi,ed è aperto anche ad Iscritti esterni. Si tratta di quattro incontri – 17 e 18 marzo7 e 8 aprile 2016 – frequentabili anche singolarmente. I contenuti estremamente innovativi, l’intervento di manager aziendali e professionisti di punta del mondo del marketing e della comunicazione, la formula d’aula fortemente interattiva distinguono le quattro giornate formative nel panorama dei corsi digitali oggi sul mercato.

Hanno confermato la loro presenza, Walter AgliettiBig Data Leader Italy, IBM Italia; Paola Aragno, Senior Partner Eikon Strategic Consulting Italia; Silvia Cafagna, Head of Social media, Vodafone Italy; Cristina CenciSenior Partner EikonStrategic Consulting Italia; Daniele Chieffi, Head of Web Media Relations, Social Media management and Reputation Monitoring, Eni; Vittorio Cino, Direttore Comunicazione e Relazioni Istituzionali, Coca-Cola ItaliaAlessandro Dattilo, Giornalista e Storyteller; Andrea Falessi, Direttore Comunicazione Italia, Enel; Paolo IammatteoDirigente, Responsabile Comunicazione, Poste Italiane; Alessandro Malinverno, Direttore Operativo presso ABIServizi Spa; Vincenzo Manzella, Head of Loyalty, Carrefour Italia; Marco MassarottoFounder Doing; Emanuele Mazzi, Product Manager BlogMeter; Simonetta Pattuglia, Docente di Marketing, Comunicazione e Media, Direttore del Master in Economia e Gestione della Comunicazione e dei Media, Università di Roma Tor Vergata; Daniela Poggio, Direttore Comunicazione Italia e Malta, Sanofi; Andrea Serravezza, Managing Partner & Head of Media, BizUP; Gaia Spinella, Brand Head of Brand Analysis & Monitoring Telecom Italia-TIM.
L’obiettivo di questi appuntamenti formativi è quello di fornire ai partecipanti strumenti, tecniche e competenze che siano in grado di dare una risposta concreta alle esigenze aziendali sempre più necessariamente orientate alla dimensione web e social. Conoscenze oggi fondamentali per elaborare e sviluppare operativamente strategie che garantiscano ai Brand – sia prodotto sia impresa – una presenza online sempre più dinamica, informativa ed engaging insieme alla misurazione della loro reale efficacia. Gli interventi degli illustri speaker saranno accompagnati dall’analisi di case history aziendali di particolare rilievo e di sicuro interesse e stimolo per i frequentanti.

Destinatari del Corso sono i professionisti in cerca di approfondimenti e aggiornamento digitale nella comunicazione e nel marketing, manager aziendali, consulenti, studenti di marketing e comunicazione, rappresentanti di associazioni, startupper.


PROGRAMMA

Date: 17 marzo – 8 aprile
Sede: 
Università di Roma Tor Vergata – Facoltà di Economia
Via Columbia, 2
Roma


Giovedì 17 marzo 
– 11.30/17.30
NUOVE VISIONI DIGITALI PER NUOVI MERCATI  

  • Introduzione al Corso
  • Web Marketing e Web Communication nel passaggio fra marketing tradizionale e
    marketing innovativo   Università Tor Vergata – Economia
  • Come e perché consuma il “cliente digitale”? – Eikon SC
  • Case Study Sanofi Italia
  • Case Study Poste Italiane

 

Venerdì 18 marzo 10.30/17.30
IL MONITORAGGIO DEI MEDIA A SUPPORTO DELLE DECISIONI AZIENDALI

  • L’ascolto: il monitoraggio web al servizio del marketing analitico. Metodologie
    quantitative e qualitative – Eikon SC
  • Case Study Vodafone Italy
  • Case StudyEnel
  • Case Study Telecom Italia – TIM
  • Case Study IBM Italy 

Giovedì 7 aprile 10.30/15.30
GLI ANALYTICS

  • SEO e SEM: fare marketing sui motori di ricerca – BizUP Media
  • Gli analytics e i Social media/networks –BlogMeter
  • La “new communication” – DOING


Venerdì 8 aprile 
 10.00/17.30

  • Lo Storytelling e il potere del contenuto
  • Case StudyCoca-Cola Company
  • Case Study ABI
  • Case Study Eni
  • Case Study Carrefour Italia

 

Scarica il Programma completo.

 

Per informazioni ed iscrizioni:
Master in Economia e Gestione della Comunicazione e dei Media 
Segreteria Organizzativa
amoroso@economia.uniroma2.it
06 72595522/5510

Commenti