Ferpi > News > 350.org

350.org

21/06/2013

Non solo un numero ma un simbolo: quello della risoluzione della crisi climatica del pianeta, attraverso la riduzione di CO2 nell’atmosfera. Un movimento nato dal basso che continua a crescere e a lavorare con i governi indicando la situazione da seguire.

Gli scienziati sostengono che per salvare il pianeta sia necessario ridurre la quantità di CO2 nell’atmosfera dall’attuale livello di 392 parti per milione (“ppm”) al di sotto di 350 ppm. Ma 350 è più di un numero: è il simbolo della direzione da seguire.
350.org è un movimento globale, fondato nel 2007 dallo statunitense Bill McKibben, autore di uno dei primi libri sul riscaldamento globale, che mira a risolvere la crisi climatica e spingere i governi a lavorare sulle politiche che consentiranno di raggiungere il livello di 350 ppm di CO2.
A partire dal 2008, 350.org ha costruito un modello di attivismo creativo con lo scopo di creare un nuovo senso di urgenza e di possibilità per risolvere la crisi climatica.
Un movimento dal basso che in pochi anni è riuscito a coinvolgere numerosi paesi di tutto il mondo e perfino a “strappare” a Barack Obama la promessa di ridurre dell’80% le emissioni entro il 2050. Disponibile nelle principali lingue internazionali – non l’italiano (?) – il sito è costantemente aggiornato e prevede anche un meccanismo di donazione per aiutare il movimento a vivere e crescere.

COMMENTI

Eventi