Ferpi > News > I big del business bloggano, per cambiare l'America

I big del business bloggano, per cambiare l'America

12/03/2008

Le grandi aziende e le grandi associazioni Usa entrano nella blogosfera. Sul sito BizCentral.org i nomi dell'industria americana cercano di influire sulle elezioni e di guidare la politica, ritagliandosi un ruolo più attivo.

Dietro le quinte delle primarie e dietro il clima sempre più rovente che caratterizza la sfida alla Casa Bianca il mondo imprenditoriale e corporate americano non sta a guardare e prova a entrare in campo suggerendo un'agenda politica e rivolgendosi direttamente a chi sarà destinato a guidare l'America. Con molto pragmatismo anglosassone e affidandosi ai nuovi strumenti dela tecnologia.
In un periodo come quello attuale annunciare la nascita di un nuovo blog può far sorridere, considerato che ne spuntano intere legioni con cadenza settimanale. Nel caso di BizCentral la differenza sta non tanto nelle motivazioni quanto nelle associazioni commerciali che sono entrate a far parte della joint venture che lo ha creato. Business Roundtable, American Trucking Association, American Petroleum Institute, U.S. Telecom Association, National Association of Chain Drug Stores e Nuclear Energy Institute sono solo alcuni dei grandi nomi impegnati in BizCentral.
Il blog è indirizzato a legislatori, politici, giornalisti e opinion leader. Lo scopo è, secondo le parole dell'ideatore del sito Pat Cleary "usare la blogosfera per influenzare e pilotare la politica. Qualcosa che il business non ha ancora fatto in modo significativo". Le relazioni tra i colossi coinvolti sono regolate da un "comandamento" e da una regola. Il primo è che non ci si può attaccare l'un l'altro, mentre la seconda prevede un obbligo di postare almeno una volta alla settimana.
La caratteristica principale è la trasversalità delle questioni trattate: si va da istanze ambientaliste a suggerimenti a proposito di articoli comparsi sulla stampa fino a problematiche fiscali e politiche. La facilitazione che porta ai nomi coinvolti è principalmente quella di consentire di bypassare i media nel trattare temi di attualità. L'idea di BizCentral era venuta a Cleary tre anni fa, quando era un dirigente della National Association of Manufacturers, dove peraltro aveva creato Shopfloor, un blog dedicato a combattere le tasse, promuovere l'innovazione e scuotere il mondo della manifattura da troppi considerato un universo fatto di lavori oscuri e pericolosi. Dopo due soli anni dal lancio, avvenuto nel 2004, il blog poteva contare su un milione di lettori.
Redazione Totem - Emanuela Di Pasqua

COMMENTI

Eventi