Ferpi > News > A Napoli, il WebUpDate 2012

A Napoli, il WebUpDate 2012

23/03/2012

Marketing e comunicazione si incontrano nel più importante appuntamento del Sud Italia in programma nella città partenopea il 30 e il 31 marzo. La seconda giornata sarà aperta da _Giancarlo Panico,_ vice presidente Ferpi, tra i partner dell'evento.

I professionisti del marketing e della comunicazione si incontrano venerdì 30 e sabato 31 marzo a WebUpdate 2012, l’evento made in Naples divenuto negli anni luogo di incontro e di confronto sulle tendenze e gli scenari futuri delle due professioni, che ruotano sempre di più attorno al web. Ma com è nata l’idea di realizzare a Napoli un focus sulle ultime tendenze e sulla convergenza tra il marketing e la comunicazione?
“Finora in Italia”- spiega Alessandro Mazzù, Amministratore di Qadra, agenzia di marketing e comunicazione partenopea che ha ideato l’evento – “i maggiori eventi business oriented si sono svolti quasi tutti al di sopra della linea gotica. A marzo, con il WebUpDate, Napoli si trasforma da Cenerentola italiana del marketing in protagonista dell’innovazione. Nella nostra città esiste un bisogno forte di informazione, confronto e aggiornamento sulle tematiche del marketing ma mancava finora un momento di aggregazione che potesse dare una risposta a questo bisogno. Il WebUpDate vuole essere un appuntamento annuale di aggiornamento, confronto, analisi e condivisione dei nuovi strumenti del marketing e della comunicazione rivolto ad aziende, professionisti del settore, studenti, appassionati e semplici curiosi”.
L’edizione del 2011 dedicata al rapporto tra Business e Social Media ha registrato un pubblico di oltre 600 partecipanti e ha visto la partecipazione di relatori dal calibro internazionale, come Robin Good, Derrick de Kerkchove, Daniele Pitteri e molti altri.
Sabato 31 marzo sarà il vice presidente Ferpi, Giancarlo Panico, senior partner dell’agenzia NPR di Napoli, ad aprire i lavori parlando di come è cambiato il ruolo della professione delle Relazioni pubbliche nella governance delle organizzazioni e nei rapporti con i clienti.
Diverse le tematiche che saranno affrontate nel corso della due giorni: dal marketing esperienziale, all’esperienza del consumatore nel punto vendita a quella dell’utente sul web, passando per geo-localizzazione e mobile marketing, reti sociali e co-creazione di valore, multi-sensorialità e nuove tecnologie. In linea con la tematica scelta, anche il format dell’evento sarà esperienziale, prevedendo la partecipazione attiva del pubblico, anche e non solo, attraverso l’uso di un’app dedicata realizzata da Born Lucky Studio, società che realizza videogame e applicazioni per dispositivi mobile.
Il 30 e 31 marzo la Città della Scienza ospiterà l’evento ed aprirà le porte ad alcuni dei maggiori esperti di marketing nel panorama italiano, come Claudio Gubitosi, fondatore e direttore artistico del Giffoni Film Festival, Claudio Curcio, direttore del Comicon Napoli, Mirko Pallera, co-fondatore e direttore responsabile di Ninja Marketing, Fabrizio Barbarossa, autore di “Google Marketing”, Mauro Ferraresi, autore di “Marketing Esperienziale: come sviluppare l’esperienza di consumo”, Francesco Gallucci, fondatore di “1to1lab”, la prima Emotional Marketing Company e Coordinatore del Dipartimento Neuromarketing A.I.S.M. e molti altri professionisti del settore.
Nel corso delle due giornate verranno affrontate diverse tematiche: si parlerà dell’evoluzione della radio nell’era digitale, di eventi e di come migliorare l’esperienza d’acquisto nei punti vendita, ma anche di web communication, marketing mobile, geo-localizzazione, social network e marketing conversazionale.
L’evento è organizzato con il patrocinio del Comune di Napoli, delle Università Federico II e Suor Orsola Benincasa, dell’API Associazione Piccole e Medie industrie di Napoli e Provincia, ed è patrocinato dalle principali associazioni di categoria del settore, FERPI, ACPI, UNICOM, Assodigitale, TP Associazione Italiana Pubblicitari Professionisti, ADM Italia Associazione Marketing e Comunicazione.
La partecipazione all’evento è gratuita. Per iscriversi è sufficiente registrarsi sul sito.

Articoli Correlati

COMMENTI

Eventi