Ferpi > News > Brand Renzi

Brand Renzi

22/02/2015

Nell’Italia post berlusconiana, un’analisi del Premier dal punto di vista socio-comunicativo. Nel suo nuovo libro, Nello Barile studia Matteo Renzi come fosse un brand del mercato che include aspetti fisici, finanziari e simbolici.

Nell’Italia post berlusconiana, un’analisi del Premier dal punto di vista socio-comunicativo. Nel suo nuovo libro, Nello Barile studia Matteo Renzi come fosse un brand del mercato che include aspetti fisici, finanziari e simbolici.

In un profluvio quasi inarrestabile di parole di, su e con Matteo Renzi, è importante fermarsi e guardare al «fenomeno Renzi» da prospettive più inconsuete rispetto alla pubblicistica corrente. L’ottica è quella offerta dai moderni filoni della brand communication.

Nello Barile discute come e perché oggi il leader sia sempre più medium e brand di se stesso, non accontentandosi più di seguire valori ed estetiche dell’epoca della spettacolarizzazione, come la potenza di un’immagine patinata, edulcorata e perfezionata dalla tecnologia. Empatia, esperienzialità sono solo alcune delle dimensioni emergenti che caratterizzano l’attuale ecosistema dei media, dominato dalle logiche del web 2.0 e dei social network. Un contributo autoriale di grande spessore per avere chiavi di lettura sul chi e che cosa è la marca Renzi con il suo mix di arrivismo ed etica, «velocismo» e coolness, italianità e nuovismo… e parecchio altro!

Brand Renzi
Anatomia del politico come marca
N. Barile
Egea, 2014
pp. 160, € 16,00

COMMENTI

Eventi