Ferpi > News > Confindustria e studenti del Centrostudi Comunicazione per scegliere il miglior sito del sistema

Confindustria e studenti del Centrostudi Comunicazione per scegliere il miglior sito del sistema

07/06/2005
CONFINDUSTRIA COINVOLGE GLI STUDENTI DEL CENTROSTUDI COMUNICAZIONE NELLA GIURIA DEL PREMIO "MIGLIOR SITO DEL SISTEMA"Confindustria, a dimostrazione del sempre maggiore interesse per le tecnologie informatiche del sistema, ha indetto per la prima volta un concorso a premi per individuare i siti associativi, tra le oltre 280 tencostrutture aderenti, più fruibili e più innovativi. La giuria dei premio è stata organizzata in collaborazione con il Centrostudi Comunicazione Cogno Associati ed è stata composta da una selezione di 46 studenti, scelti tra gli iscritti ai Master in Comunicazione d'Impresa e Web Design.Al concorso si sono iscritte 88 organizzazioni confederate che, suddivise in 10 classi d'appartenenza per dimensione e attività, sono state "vivisezionate" dai giurati in base ad una griglia prestabilita, riportata più avanti. Il tutto è nato da un'idea del direttore dell'Area Marketing Associativo di Confindustria, Gabriele Manzo, raccolta con slancio dal presidente Montezemolo e dal vicepresidente per l'Organizzazione, Marino Vago.Sotto la guida del responsabile del Gruppo Tecnologie Informatiche, Giuseppe Volpe, con la collaborazione di Laura Biason, i risultati del lavoro della giuria sono stati verificati e confermati da tre imprenditori membri del Comitato Piccola Industria.Il Premio per il Miglior Sito Internet è stato assegnato alle associazioni di:Pavia, Lecco, Latina, Lucca, Vibo Valentia, Bari, Lombardia, Assocarni, Assomineraria e Ucimu.La premiazione è avvenuta a chiusura dei lavori dell'Assemblea Privata di Confindustria. Il Presidente Luca di Montezemolo ha comunicato all'Assemblea i nominativi delle Associazioni vincitrici che riceveranno una targa, una lettera-premio e l'autorizzazione a pubblicare sul proprio sito un banner che attesta il risultato conseguito.Sono stati presi in considerazione dalla giuria i seguenti parametri: esistenza di una parte privata a disposizione dei soli Soci; chiara identificazione delle sezioni pubbliche e di quelle private; frequenza dell'aggiornamento; presenza di eventi; esistenza di una sezione per la stampa e presenza di comunicati stampa; modulistica, convenzioni pubbliche (eventualmente approfondite in via privata); riferimenti, numeri di telefono, nominativi; per ogni news privata, un riferimento per approfondimenti (responsabile del contenuto); stampabilità delle informazioni d'interesse e usabilità anche con connessioni lente. Elementi discrezionali: disponibilità di materiale relativo al marketing associativo e territoriale; informazioni economiche; motore di ricerca, eventuali corsi di formazione, esistenza della traduzione in lingua inglese.e.c.

COMMENTI

Eventi