Ferpi > News > Consiglio Direttivo Nazionale, deleghe e scadenze

Consiglio Direttivo Nazionale, deleghe e scadenze

26/07/2005
Come nei programmi, il Consiglio Direttivo Nazionale appena insediato si è riunito lo scorso 19 luglio sia a Milano che a Roma, grazie ad un collegamento in videoconferenza che ha così  facilitato la partecipazione dei Consiglieri provenienti da diverse parti d'Italia.Tra le voci all'Ordine del Giorno, comparivano anche quella relativa all'assegnazione delle deleghe al coordinamento delle aree operative della Ferpi e quella inerente il coordinamento dei gruppi territoriali. Riportiamo di seguito quanto deliberato dal Consiglio.Ecco l'elenco dei soci a cui è stato affidato il coordinamento dei gruppi di lavoro correlati alle diverse aree operative della Ferpi:Comunicazione della cultura - Gianluca Comin
Comunicazione Interculturale - Rossella Sobrero
Comunicazione Pubblica - Giuliano Bianucci
Consulta Education - Emanuele Invernizzi
Contenuti Progetti Speciali  - Mario Rodriguez
Coordinamento territoriale - Giampietro Vecchiato
Corporate Social Responsibility - Nicoletta Cerana
Marketing associativo - Fabio Bistoncini
Oscar di Bilancio - Gherarda Guastalla Lucchini
Relazioni con le Imprese - Davide Cefis
Relazioni con le PMI - Sissi Peloso
Relazioni Internazionali - Toni Muzi Falconi
Sevizi ai soci - Giampaolo Pinton
Sito Ferpi - Chiara Pascarellae infine è stata affidata a Guglielmo Trillo una delega al supporto delle attività della Commissione Esami e Verifica in relazione agli "Aspetti etici della professione ed ai codici di comportamento".Il Consiglio ha inoltre riconfermato tutte le nomine ai referenti regionali o territoriali del precedente biennio: 
Abruzzo / Molise: Eleonora SassoCalabria: Antonino MalettaCampania: Giancarlo PanicoEmilia Romagna / Marche: Giusi RaimoLazio: Caterina IsabellaLiguria: Sabina AlzonaLombardia: Mario Rodriguez Piemonte - Valle d'Aosta: Marco SganzettaSardegna: Giorgio OpissoSicilia: Amanda SucciTriveneto: Giampietro VecchiatoToscana: Franco CervelinUmbria: Laura Marozzi Tali nomine resteranno confermate fino al prossimo 30 novembre, o fino a quando non si saranno tenute le relative Assemblee Regionali o Territoriali che dovranno eleggere il nuovo organismo direttivo locale, come deliberato dal Consiglio in seguito all'approvazione della mozione n. 5 da parte dell'Assemblea del 28 giugno a Trieste, e a quella del piano organizzativo presentato al Consiglio dal responsabile del coordinamento territoriale Giampietro Vecchiato, con le seguenti scadenze: 
- entro il 30 settembre: presentazione delle liste con programma di indirizzo (attraverso il più ampio dibattito tra i soci); 
- entro il 15 ottobre: convocazione delle Assemblee con nomina del Comitato Direttivo Regionale o Territoriale;
- entro il 30 ottobre: nomina del Referente Regionale o Territoriale; 
- entro il 30 novembre: convocazione della Consulta dei Referenti Regionali o Territoriali e approvazione del Programma di lavoro 2005/2007.A tutti buon lavoro!

COMMENTI

Eventi