Ferpi > News > Energia e Sport, settori chiave per l’economia del Paese

Energia e Sport, settori chiave per l’economia del Paese

25/09/2014

Due giornate formative dedicate a due temi strategici: il 19 novembre a Roma Patrizia Rutigliano e Cristina Corazza terranno il seminario Comunicare l’energia; il 28 novembre, sempre la Capitale, ospiterà _Sergio Cherubini, Marco Canigiani, Andrea Santini_ e _Gaia Simonetti_ per parlare di _Comunicazione e Marketing dello Sport._

Ferpi punta da sempre ad offrire una formazione di qualità che possa esser valida per i vari settori industriali e differenziata a seconda dei target. Casp – Commissione di Aggiornamento e Specializzazione Professionale – in tale ottica, ha programmato per l’autunno una serie di nuovi corsi incentrati sulla funzione sempre più preminente della comunicazione e del marketing;
Strategie e relativi strumenti utili, innovativi, stimolanti che ormai riguardano tutti gli ambiti industriali ed economici, dai più tradizionali a quelli più “giovani”, pensiamo al mondo delle start up.
Tra questi, si evidenziano con rilevanza ed attualità quello dell’Energia e quello dello Sport, ambiti tematici e industries a cui saranno dedicate due interessanti giornate formative nel prossimo mese di novembre.
Provare a semplificare, al fine di divulgare e sensibilizzare i diversi pubblici, una tematica così complessa come l’energia non è una mission semplice: al comunicatore è di fatto richiesta una preparazione multidisciplinare e, nel contempo, mirata nell’uso di abilità e competenze specifiche e distintive.
Bisogna partire dall’importanza per tutti gli attori che ruotano intorno a questo universo sfaccettato di a) sapere parlare a tutti i pubblici, non solo agli addetti ai lavori, per far conoscere e veicolare in maniera efficace tutte le tecnicalità riguardanti i temi energetici, in primis verso l’esterno, facendosi percepire il più possibile vicini ai cittadini, utenti-clienti finali ma anche internamente; b) creare un momento di aggregazione intrasettoriale; c) analizzare e discutere sui nuovi scenari energetici, nazionali e mondiali, ed aggiornarsi su tutte le novità ed i profondi cambiamenti in atto. Infine d) dedicare ampio spazio alla trattazione dei filoni più innovativi come ad esempio le green energies; il risparmio energetico ed uno sviluppo etico e sostenibile atto a favorire progresso e benessere in modo più intelligente e responsabile, sempre salvaguardando la competitività.
In un siffatto contesto la comunicazione assume importanza strategica, ed è proprio questo l’obiettivo che si pone il corso Comunicare l’energia – che si terrà a Roma, il 19 novembre – organizzato in collaborazione con l’Autorità per l’ Energia elettrica, il gas e il sistema idrico, coordinato con Cristina Corazza, Responsabile dell’Ufficio Speciale Portavoce e Comunicazione su Mass Media (PCM) dell’Autorità per l’Energia elettrica il gas e il sistema idrico; e Patrizia Rutigliano, Presidente Ferpi e Direttore Relazioni Istituzionali e Comunicazione di Snam.
Interverranno anche numerosi rappresentanti di operatori privati e pubblici del mercato dell’energia, nonchè giornalisti di settore, che presenteranno ai partecipanti analisi, approfondimenti, testimonianze e best practices.
L’idea di un corso dedicato al settore sportivo, è nata, invece, dalla necessità di un tipo di formazione specializzante, in grado di rispondere alle esigenze dirigenziali e manageriali che le moderne organizzazioni sportive sempre più richiedono. Puntando a sistematizzare un complesso mondo di strategie ed operatività che quotidianamente si trovano ad affrontare e gestire coloro che sono impegnati, o intendono esserlo, nelle organizzazioni della filiera sportiva.
Un vero e proprio sistema, industry, quello sportivo che ha ormai assunto da tempo una dimensione internazionale e richiede grande preparazione, abilità e competenze settoriali che tengano anche conto delle continue evoluzioni tecnologiche con un occhio sempre attento verso il mondo web e social.
Per questo una giornata interamente dedicata a Comunicazione e Marketing dello Sport – in programma il prossimo 28 novembre a Roma – insieme a Sergio Cherubini, presidente del Master in Marketing e Management dello Sport dell’Università di Roma Tor Vergata e tanti ospiti, speakers d’eccellenza che lo affiancheranno; tra cui Marco Canigiani, Responsabile Marketing e Sponsorizzazioni ed Eventi S.S. Lazio, Andrea Santini, Responsabile Parco del Foro Italico, CONI Servizi, Gaia Simonetti, Responsabile Area Comunicazione Lega Italiana Calcio Professionistico e alcuni rappresentanti di aziende sponsor di sportivi e di iniziative legate allo sport.
Un seminario denso di contenuti arricchito da importanti testimonianze e case studies di rilevanza, che avrà come obiettivo quello di fornire strumenti e competenze in grado di fare dei partecipanti dei manager più consapevoli e maggiormente capaci di affrontare l’industria dello sport.
Per informazioni ulteriori, costi e iscrizioni, scrivere a casp@ferpi.it

COMMENTI

Eventi