Ferpi > News > Ferpi premia Milano: i migliori eventi del 2012

Ferpi premia Milano: i migliori eventi del 2012

30/11/2012

MITO, Milano Film Festival e il VII° Incontro Mondiale della Famiglie: sono i tre eventi giudicati da Ferpi i più importanti del 2012 nel capoluogo lombardo. Una menzione speciale a Camera della Moda e Museo della Scienza e della Tecnologia, due realtà nazionali che sono diventate eccellenze nella comunicazione.

In un momento di crisi ed incertezza economica e di particolare difficoltà per i futuri professionisti, Ferpi ha deciso di dare un segnale forte, valorizzando i nuovi talenti. In collaborazione con la Delegazione Ferpi Lombardia e con il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci” ha selezionato tre tra i numerosi eventi che si sono svolti nella città di Milano nel 2012 e che si sono distinti per l’impegno e la professionalità portata avanti da team di giovani.
Nella scenografica sala da ballo del transatlantico Conte Biancamano del Museo Nazionale della Scienza e Tecnologia, lo scorso 28 novembre, don Davide Milani (VII° Incontro Mondiale delle Famiglie), Beniamino Saibene (Milano Film Festival – ed. 2012), Francesca Colombo (MITO SettembreMusica) con i loro staff hanno ricevuto una targa di riconoscimento per il miglior evento dell’anno “a testimonianza dell’alto lavoro svolto e per il segnale di positività che con il loro operato hanno dato alla città e ai giovani per un futuro da protagonisti”.
Una menzione speciale è stata conferita alla Camera Nazionale della Moda Italiana “per l’impegno mostrato nella promozione della moda italiana attraverso il sostegno dei giovani talenti, volto alla crescita di tutto il Sistema Paese” e al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia”per l’impegno e l’utilizzo che dello strumento comunicazione ha fatto per portare il Museo ad altissimi livelli e con esso la nostra cultura, la nostra città, il nostro paese nel mondo”, ritirate rispettivamente da Mario Boselli e Fiorenzo Galli.
Un appuntamento dedicato ai team stessi che con la loro diversità e le loro strategie hanno saputo conquistare una città e diverse comunità professionali, portando con sé il sistema paese.
Entusiasti, preparati, determinati, con la loro competenza e passione, i giovani hanno raccolto la sfida, raggiungendo gli obiettivi delle loro organizzazioni, diventando protagonisti di un vero e proprio fenomeno ed esempio per una comunità di come e quanto i giovani debbano essere coinvolti, valorizzati e messi in condizioni di poter dare il meglio di sé, per raggiungere il successo e il consenso in una irradiazione di relazioni tra i diversi stakeholder, in trasparenza, responsabilità e sostenibilità per la società.
Per una sera gli staff degli eventi sono stati i veri protagonisti per raccontarsi e raccontare le proprie esperienze, sfide, delusioni, problemi, successi, futuro e aspettative.
«Ferpi, grazie alla partnership con il Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano, che ha raccolto il nostro invito, vuole essere di esempio perché la stessa idea e lo stesso incentivo possano essere replicati su altri territori e un invito alle nostre delegazioni regionali e alle singole comunità a far emergere le proprie eccellenze come testimonianza del ben fare, per uno sviluppo possibile», ha dichiarato il Presidente Ferpi, Patrizia Rutigliano. «Vogliamo essere messaggeri e attori di un cambiamento in atto e con questo appuntamento, enfatizzare il lavoro continuo che come associazione svolgiamo per promuovere e sviluppare la professione delle Relazioni pubbliche vari ambiti di applicazione».
«Mi ha piacevolmente sorpreso la menzione speciale riservata al nostro Museo da Ferpi», dichiara il Direttore Generale, Fiorenzo Galli. «La condivido con tutto lo staff di giovani professioniste e professionisti che costituiscono il vero valore su cui abbiamo investito in questi anni. Infatti è anche grazie a loro che lavoriamo per far vivere ogni giorno il Museo come un luogo di comunicazione, di dialogo e anche di relazione, come dimostra questa iniziativa che vede coinvolte persone con cui abbiamo collaborato».
«E’ una squadra che oggi è onorata di ritirare questo premio. Una squadra di giovani professionisti che ha profuso con generosità mente, cuore e anima per raccontare l’Incontro Mondiale delle Famiglie che ha narrato Milano e la vita concreta delle persone reali in Italia e nel mondo”, spiega don Davide Milani, responsabile comunicazione del VII Incontro Mondiale delle Famiglie».
«Siamo estremamente onorati del premio conferitoci da Ferpi», asserisce Beniamino Saibene, fondatore di Milano Film Festival. «Un premio che sceglie di valorizzare eventi culturali portati avanti da giovani realtà milanesi. I giovani restano infatti un punto di riferimento centrale per Milano Film Festival, sia nell’elaborazione di una proposta artistica che da sempre sostiene e promuove giovani talenti, sia nella composizione dello staff. Milano Film Festival, oltretutto, diventerà maggiorenne soltanto il prossimo settembre».
«I giovani che con energia, professionalità passione realizzano il Festival sono la chiave del successo di MITO SettembreMusica», afferma Francesca Colombo, Segretario generale e Coordinatore artistico del Festival. «In sei edizioni abbiamo formato oltre 300 giovani in un settore strategico dei Beni Culturali, quello del management, rendendoli partecipi di un nuovo modello di gestione rigoroso e trasparente. Il loro entusiasmo e i loro sorrisi accolgono ogni settembre il nostro grande pubblico».
«La Camera Nazionale della Moda Italiana “da sempre” sostiene i giovani nel loro affacciarsi sul mercato, in primo luogo per il rispetto e l’attenzione che vanno dedicati alle nuove generazioni» – ha dichiarato il Presidente di Camera Nazionale della Moda Italiana, Mario Boselli. «Inoltre anche per l’interesse oggettivo del sistema moda italiano ad avere una nuova generazione di creativi in grado di dare continuità al successo dei Grandi Stilisti della prima generazione, che sono grandi in tutti i sensi. I progetti Nude, Next Generation e Fashion Incubator hanno consentito di portare sul mercato, pur in un periodo non favorevole dal punto di vista della situazione congiunturale, brand che stanno riscuotendo un notevole successo».

COMMENTI

Eventi