/media/post/bvctf44/flipflopi.jpg
Ferpi > News > FlipFlopi: creatività e impegno nella lotta alla plastica

FlipFlopi: creatività e impegno nella lotta alla plastica

#ValoreCondiviso

10/04/2019

Rossella Sobrero

Una barca lunga nove metri che naviga nell’oceano, tra il Kenya e Zanzibar: è FlipFlopi, un dhow fatto di plastica riciclata per sensibilizzare e coinvolgere le persone sul tema dell'inquinamento ambientale. Un esempio di #ValoreCondiviso, come racconta Rossella Sobrero nella sua rubrica.

La notizia sta facendo il giro del mondo: alcuni volontari ambientalisti kenioti per tre anni hanno raccolto sulle strade di Nairobi, Mombasa e Malindi e sulle spiagge di Lamu bottigliette di pet e ciabattine infradito e hanno dato vita a FlipFlopi, un dhow fatto di plastica riciclata per sensibilizzare e coinvolgere le persone.

I volontari hanno recuperato 10 tonnellate di scarti, li hanno lavorati, hanno ricavato tavole colorate e hanno realizzato una barca lunga nove metri che naviga nell’oceano tra il Kenya e Zanzibar. Una rotta da cinquecento chilometri per portare l’attenzione sul problema dell’inquinamento da plastica. Partito da Lamu a fine gennaio, il veliero ha completato la sua prima spedizione di oltre 500 km dal Kenya a Zanzibar.

La cultura del riciclo e del recupero dei rifiuti sta crescendo anche in Africa, in particolare in Sudafrica dove sono oltre 200 le aziende già operative. Ma anche il Kenya sta diventando uno dei Paesi di punta del continente, tanto da aver introdotto nel 2017 una legislazione tra le più rigide al mondo per quanto riguarda lo stop ai sacchetti inquinanti.

COMMENTI

Eventi