Ferpi > News > Innovafiere: un progetto per premiare innovazione e imprenditorialità

Innovafiere: un progetto per premiare innovazione e imprenditorialità

10/10/2013

Un’iniziativa promossa da Regione Lombardia, Camera di Commercio di Milano e Fondazione Fiera Milano per favorire i processi d’innovazione del sistema fieristico milanese. Fino al 22 ottobre le micro, piccole e medie imprese della provincia di Milano, possono partecipare ad _Innovafiere_ e realizzare il proprio progetto entro il 2015.

Un bando pensato per micro e piccole imprese della provincia di Milano che già organizzino fiere o si propongano di farlo nell’immediato futuro. È Innovafiere, l’iniziativa promossa da Regione Lombardia, Camera di Commercio di Milano e Fondazione Fiera Milano per favorire i processi d’innovazione del sistema fieristico milanese. Dall’organizzazione di nuove fiere allo sviluppo di soluzioni innovative che incrementino il livello di internazionalizzazione delle manifestazioni stesse.
Innovafiere prevede il sostegno all’organizzazione e alla realizzazione di nuove manifestazioni fieristiche che innovino il calendario fieristico ufficiale di Regione Lombardia in termini di contenuti e/o in termini di modalità espositive, organizzative e comunicative; il sostegno allo sviluppo di soluzioni innovative che incrementino il livello di internazionalizzazione di manifestazioni fieristiche B2B o miste con qualifica internazionale, già inserite a partire dall’edizione del 2008 o almeno in una delle edizioni successive del calendario fieristico ufficiale della Regione Lombardia e che si tengono in provincia di Milano. Si avvale di contributi in risorse e servizi. Regione Lombardia e Camera di Commercio erogheranno un contributo a fondo perduto di 300mila euro (150mila ciascuno). Tra tutti i partecipanti al bando verranno selezionati 4 progetti; due per la prima misura, che godranno di uno stanziamento a fondo perduto di 100mila euro ognuno e del pacchetto di servizi reali offerti da Fondazione Fiera Milano, anche grazie alla collaborazione della propria controllata Fiera Milano spa. Due per la seconda, che godranno di uno stanziamento a fondo perduto di 50mila euro e, qualora lo richiedessero, del servizio di tutoraggio/accelerazione messo a disposizione da Fondazione Fiera Milano.
Il bando si rivolge a micro, piccole e medie imprese con sede legale e/o operativa nella provincia di Milano, attive e iscritte al Registro delle imprese della Camera di Commercio di Milano, già organizzatrici o potenziali/aspiranti organizzatrici di fiere.
La domanda di partecipazione andrà presentata entro martedì 22 ottobre 2013 all’indirizzo protocollo.cciaa@mi.legalmail.camcom.it da un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC). I progetti vincitori dovranno obbligatoriamente essere realizzati entro il 31 dicembre del 2015.
Clicca qui per maggiori informazioni sulle caratteristiche del contributo.
Clicca qui per scaricare il bando.

COMMENTI

Eventi