Ferpi > News > La rivoluzione antimonarchica in Svezia può contare sulle rp

La rivoluzione antimonarchica in Svezia può contare sulle rp

15/11/2004

Un gruppo di professionisti di rp svedesi appoggia i parlamentari repubblicani per creare un gruppo di interesse antimonarchico.

Secondo Resumè, rivista svedese che si occupa di rp, sarebbe in corso un tentativo di creare un gruppo di interesse sostenuto da alcuni professionisti delle rp nientemeno che per demonarchizzare la Svezia. L'intento del gruppo di interesse, organizzato dai repubblicani scandinavi (Republikaska foreningen), è quello di rendere l'attuale monarca Carlo XVI Gustavo l'ultimo reale di Svezia.L'esito del tentativo si preannuncia difficile, solo il 16 per cento degli svedesi, secondo un recente sondaggio, farebbe volentieri a meno della famiglia reale. I sostenitori della fine della reggenza monarchica (peraltro nulla più che simbolica essendo tutti i poteri passati al parlamento dal 1975) confidano però su altri dati, la percentuale di nemici della corona aumenta infati se si considerano solo i parlamentari, ben il 65 per cento sarebbe pronto a sbarazzarsi di Carlo Gustavo. Ulf Bergstrom, della prestigiosa agenzia Gullers Grupp, ha dichiarato che la monarchia è un affronto ai diritti umani, ma le motivazioni addotte lasciano più di una perplessità: "I principini non hanno una vita privata, e non hanno nemmeno il diritto di voto"La preoccupazione per il benessere civile degli eredi al trono non ha ricevuto repliche dai portavoce del re, a palazzo contano sui sondaggi popolari e sull'amore degli svedesi per la famiglia reale. Lena Mellin, la giornalista che ha fatto lo scoop, è convinta che il tentativo dei repubblicani sia destinato al fallimento e crede che più che dall'idealismo le azioni di lobby antimonarchica che verranno esercitate siano dettate dal desiderio di notorietà di alcuni professionisti della comunicazione "Saranno ospitati per esporre le proprie ragioni da tutti i giornali e la loro faccia sarà in primo piano in molti talk show". La rivoluzione sembra poter attendere, per il momento.Gabriele De Palma - Totem

COMMENTI

Eventi