/media/post/8vqf3z4/aceto_bettinelli.png
Ferpi > News > Nuovi soci: Carmine Aceto e Laura Bettinelli

Nuovi soci: Carmine Aceto e Laura Bettinelli

07/07/2021

Redazione

Due nuovi ingressi in FERPI: i soci Carmine Aceto e Laura Bettinelli si presentano alla community.

Carmine Aceto

Sono nato a Benevento nel 1972, ma sono cresciuto in Molise, a Campobasso. Ho conseguito la laurea in Lettere a Roma, presso “La Sapienza”. Sono giornalista pubblicista e cultore della materia in Letteratura Italiana contemporanea, presso l’Università degli Studi del Molise. 

Negli anni universitari e in quelli immediatamente successivi, ho avuto modo di maturare una vasta esperienza nel settore della produzione teatrale. Molteplici sono state poi, nel corso degli anni, le esperienze effettuate in campo giornalistico e nella comunicazione che mi hanno portato a collaborare con diversi uffici stampa, sia a livello locale che nazionale. 

Dal 2000 al 2004, sono stato docente di materie letterarie, per poi tornare a lavorare da indipendente, dal 2003 al 2016, come socio di Altrimedia, società che si occupa di gestioni bibliotecarie e sistemi di comunicazione culturali, con la qualifica di Responsabile della Comunicazione. 

Da luglio 2014 fino a febbraio 2018, ho ricoperto il ruolo di Responsabile della Comunicazione dell’Associazione Italiana Sommelier per la regione Molise.

Dal 2018 e fino a giugno 2019 ho lavorato come Responsabile della Comunicazione e delle Pubbliche Relazioni del Centro Universitario Sportivo dell’Università degli Studi del Molise e della società di calcio a 5, che milita in serie A2, del CLN Cus Molise.

Dal giugno 2019 ricopro l’incarico di Portavoce del Sindaco di Campobasso, lavorando così nell’ufficio di staff del Sindaco.

Laura Bettinelli

Sono laureata in lingue e con una passione per la letteratura tedesca e anglosassone. La mia attività inizia nella redazione di una  rivista di moda sportiva,  per poi virare verso argomenti allora piuttosto sconosciuti come le normative tecniche. Approdo successivamente in un ente internazionale di certificazione, dove mi chiedono di creare dal nulla o quasi l'ufficio comunicazione italiano; bella sfida. Con un piccolo team e ottimi consulenti l'affrontiamo con successo. Poi nel 1997 esce una norma "diversa", la SA8000, che si interessa di diritti dei lavoratori. Da lì nasce la mia curiosità che poi si tramuterà in passione per i temi della sostenibilità e della responsabilità sociale. Temi che diverranno strategici con la crescita della consapevolezza di stati, aziende e singoli cittadini dell'emergenza ambientale e sociale. Sono molti i compagni di viaggio che ho incontrato in questo ventennio e con cui ho condiviso e condivido tuttora questi interessi, associazioni come Sodalitas, network come il CSR Manager Network, e tanti altri da cui ho imparato moltissimo. Ora collaboro per un'agenzia di comunicazione, "Seoenonsolo", dove  seguo alcune piccole e medie aziende che supporto nella comunicazione delle loro best practice.

 

COMMENTI

Eventi