/media/post/dpr83qv/mezza2-796x512.jpg
Ferpi > News > Oscar di Bilancio: oltre 70 le candidature

Oscar di Bilancio: oltre 70 le candidature

21/10/2016

Si è concluso lo scorso 14 ottobre il processo di candidatura della cinquantaduesima edizione dell’Oscar di Bilancio che, dopo un ripensamento dei processi e delle tematiche legate al premio, ritorna con oltre 70 candidature nelle quattro categorie in gara.

 

Sono per la precisione 75 suddivise tra le categorie: Oscar di Bilancio Imprese Bancarie, Finanziarie e Assicurative (16), Oscar di Bilancio Società e Grandi Imprese (26), Oscar di Bilancio Piccole e Medie Imprese (10), Oscar di Bilancio Fondazioni e Organizzazioni No profit Erogative e Non Erogative (23). La risposta significativa da parte delle aziende e delle organizzazioni non profit è un segnale forte che dimostra la volontà delle realtà italiane e internazionali di misurarsi con le migliori best practice nel settore della rendicontazione.

Tocca ora alle commissioni di segnalazione riunirsi per scegliere i migliori bilanci in gara, valutandoli da un punto di vista della trasparenza, della comunicazione e del reporting integrato.

Una cinquina di possibili vincitori all’interno di ciascuna categoria verrà dunque consegnata alla giuria, presieduta dal Presidente di Borsa Italiana e rettore uscente dell’Università Commerciale Luigi Bocconi, Andrea Sironi. La giuria verrà poi chiamata a definire i 12 finalisti e i 4 vincitori dell’Oscar di Bilancio 2016.

Questa nuova edizione dell’Oscar di Bilancio sarà dunque un’occasione di approfondimento e confronto sui modelli innovativi di rendicontazione, con un particolare focus sull’attrazione degli investimenti e la valorizzazione del tessuto imprenditoriale italiano. Ampio spazio verrà dedicato anche alla rendicontazione sociale e alle nuove frontiere della Corporate Social Responsibility.

La cerimonia di premiazione si terrà presso la sede di Borsa Italiana, Palazzo Mezzanotte, a Milano il prossimo 29 novembre.

L’Oscar di Bilancio è lo storico premio organizzato da Ferpi che, dal 1954 ad oggi, ha contribuito a diffondere una cultura della comunicazione finanziaria consapevole e trasparente, premiando le imprese, le fondazioni non profit e le organizzazioni pubbliche più virtuose nella rendicontazione economica e nella cura del rapporto con gli stakeholder. Un autentico laboratorio di analisi e formulazione di proposte per il miglioramento della comunicazione economico-finanziaria e un fiore all'occhiello dell'attività di Ferpi, guidata da Pierdonato Vercellone.

COMMENTI

Eventi