/media/post/75fz77b/media_post_5ezr5le_palazzomezzanotte.jpeg
Ferpi > News > Oscar di Bilancio: alcune tappe dello storico premio

Oscar di Bilancio: alcune tappe dello storico premio

02/09/2021

Redazione

Un premio attuale che affonda le sue radici quasi 70 anni fa. In attesa dell'edizione 2021 dell'Oscar di Bilancio, ripercorriamo alcune tappe del riconoscimento che ogni anno FERPI attribuisce alle migliore rendicontazione delle imprese.

Una storia “antica” quella dell’Oscar di Bilancio che nasce nel 1954 su decisione di Roberto Tremelloni, presidente dell’IPR (Istituto per le Relazioni Pubbliche) per stimolare le aziende ad una migliore presentazione, redazione e diffusione della relazione annuale di bilancio” per la prima volta presentato come strumento per fare conoscere la realtà aziendale ad una molteplicità di pubblici “dal cittadino come consumatore dei prodotti, ai pubblici poteri, al risparmiatore, all’azionista, ai dipendenti, ai clienti e fornitori, allo studioso di economia aziendale.

Nel 1980, quando l’Istituto per le Relazioni Pubbliche viene rilevato da FERPI, l’Oscar diventa un progetto che l’associazione ritiene meritevole di essere sviluppato. Nel 1983, dopo due anni di studio, riparte l’Oscar di Bilancio che si propone come osservatorio permanente e propositivo dei cambiamenti socio-economici italiani.

Un anno importante è il 2008 quando, grazie ad un lungo lavoro di analisi viene stilata una guida per la valutazione degli annual report, finalizzata anche a rendere omogenee le prassi di lavoro delle diverse Commissioni di valutazione.

Dal 2010 l’Oscar delle imprese è affiancato ad un premio riservato alla Pubblica Amministrazione e nel 2011 questa scelta è confermata: la nuova edizione dell’Oscar di Bilancio della P.A viene promossa in occasione dei festeggiamenti per i 150 anni dell’Unità d’Italia.

Nel 2019 vengono riviste tutte le schede di valutazione e nel 2020 viene inserita una nuova categoria dedicata agli enti locali.

La missione dell’Oscar di Bilancio, che nel frattempo si è evoluto per rispondere alle nuove esigenze di un mercato in rapida evoluzione, continua ad essere la stessa: contribuire alla promozione di standard d’eccellenza che consolidino una cultura d’impresa e una buona comunicazione finanziaria in tutte le organizzazioni.

COMMENTI

Eventi