Ferpi > News > Think for Social: tecnologia e innovazione per il sociale

Think for Social: tecnologia e innovazione per il sociale

02/03/2015

Fondazione Vodafone Italia lancia Think for Social, bando da 1 milione di euro che premia i progetti più innovativi che utilizzano la tecnologia come strumento di sviluppo sociale sul territorio. C’è tempo fino al 30 aprile per candidarsi.

Al via Think for Social, il bando promosso da Fondazione Vodafone Italia che premia i progetti più innovativi che utilizzano la tecnologia come strumento di sviluppo sociale sul territorio. Fino al 30 aprile sarà aperto il bando per candidare la propria idea. Think for Social è realizzato in collaborazione con PoliHub, l’incubatore del Politecnico gestito da Fondazione Politecnico di Milano che si occupa di affiancare le imprese innovative ad alto contenuto tecnologico.

I progetti dovranno trovare applicazione in tre macro ambiti principali:

  • Salute e benessere

  • Cultura e istruzione

  • Agricoltura, alimentazione e ambiente.


Think for Social è rivolto a organizzazioni non profit, a studenti di scuola secondaria superiore e università ed a partnership nate da organizzazioni non profit e imprese (associazioni temporanee di impresa, spinoff aziendali o cofinanziamenti).

I migliori 20 progetti presentati accederanno all’Innovation Weekend: due giorni di confronto con esperti del mondo start up e mentori. Al termine di questa fase i candidati presenteranno il proprio lavoro per accedere alla seconda fase del bando, in cui saranno selezionati i 10 migliori progetti che avranno accesso ad un programma di accelerazione per 4 mesi all’interno di PoliHub e riceveranno un seed grant fino a 30mila euro.

Al termine della fase di accelerazione, i partecipanti saranno chiamati a presentare i risultati raggiunti. I 3 migliori progetti accederanno ad un ulteriore growth grant fino a 700mila euro per finanziarne lo sviluppo e la crescita. Per partecipare occorre presentare la propria candidatura sul sito fondazionevodafone.thinkforsocial.it fino al 30 aprile 2015.

COMMENTI

Eventi