/media/post/f4ezpge/4.jpeg
Ferpi > News > Influencer: quale ruolo nelle strategie di comunicazione digitale?

Influencer: quale ruolo nelle strategie di comunicazione digitale?

23/10/2018

Luisa Flora

Le tendenze della comunicazione digitale e il ruolo degli influencer è stato il tema trattato da Enzo Rimedio, autore del libro “Digital PR” e responsabile della comunicazione digitale di Miss Italia e Paolo Cagnan, Condirettore dei quotidiani veneti del Gruppo GEDI, durante l’incontro organizzato da Ferpi Triveneto lo scorso 10 ottobre, per il ciclo “Faccio Cose Vedo Gente” a Padova.

Le relazioni pubbliche nel mondo della Rete sono tutt’altro che fredde e digitali: in questo mondo in continua evoluzione, capace di insulti sanguinosi, lotte fratricide, stoccate dialettiche e magnanime difese, le persone, o meglio le singole persone, tornano al centro dell’attenzione dei professionisti della comunicazione.

Cosicché le qualità intrinseche dei comunicatori, come la sensibilità, la delicatezza, la capacità di ascolto ed empatia con gli interlocutori, sono il cardine su cui impostare ogni azione di digital PR. Insieme al tempo, naturalmente, tanto tempo. Perché avere a che fare con persone, siano esse degli ambassador della realtà per cui lavoriamo o degli advocate che ci difendono dai post più ostili, ne richiede tanto – e non ci sono sabati o domeniche che tengano: un aspetto del lavoro molto ben conosciuto a tutti i professionisti delle relazioni Pubbliche…

Questi alcuni dei temi trattati da Enzo Rimedio, autore del libro “Digital PR” e responsabile della comunicazione digitale di Miss Italia, durante l’incontro organizzato da Ferpi Triveneto il 10 ottobre, per il ciclo “Influencer&The City”, nella sede della Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo.

Di fianco ai bei dipinti ottocenteschi appesi alle pareti, che raccontano di una Italia divisa in innumerevoli e isolate comunità locali, Rimedio, affiancato da Paolo Cagnan, Condirettore dei quotidiani veneti del Gruppo GEDI, ha illustrato le ultime tendenze del nostro mondo iper-connesso. Fra cui: la predominanza dei cellulari nella fruizione ma anche nella produzione dei contenuti (addio al video in formato orizzontale, ormai si gira solo con il cellulare e in verticale); l’obsolescenza di contenuti che noi consideravamo salvati in Rete per sempre (i link a siti esterni rischiano di diventare, anche negli articoli meglio scritti, delle vere e proprie scorciatoie verso l’inferno della Rete – il famigerato “page not found”); la necessità di saper interpretare consapevolmente gli “analytics”.

Sicuramente vincente è stata l’idea di Rimedio di portare al tavolo dei relatori la giovane Linda Pani, Miss Italia Social 2017, che ha illustrato con la propria storia le qualità che oggi si chiedono a un ambassador in Rete: spontaneità, entusiasmo, sintonia con l’azienda che si rappresenta, insieme a una spiccata autoironia, molto apprezzata da (noi) “vecchi del mestiere”.

In fondo a questo breve riassunto di un serrato dialogo di quasi 90 minuti (e senza intervallo fra primo e secondo tempo), vi lascio con i consigli per gli acquisti: la diretta integrale della conferenza è disponibile sulla pagina Facebook di Ferpi Triveneto. Il testo di Rimedio, edito da Flaccovio, è “Digital PR. L’importanza delle persone nelle relazioni pubbliche digitali”.

 

COMMENTI

Eventi