/media/post/4gea3sr/BeFunky-Collage1.jpg
Ferpi > News > A Milano, il reading su comunicazione e potere

A Milano, il reading su comunicazione e potere

13/04/2017

Secondo appuntamento organizzato da Ferpi Lombardia, dedicato al testo del grande sociologo spagnolo Castells, con ospite Stefano Rolando.

 

Cultura comunicativa e Rp, lo scorso 12 aprile, a Milano nell'ambito del secondo reading organizzato da Ferpi Lombardia. Un impegno sfidante, con grande partecipazione di soci nello spazio appena restaurato e riaperto ad attività culturali del Cobianchi di piazza Duomo. A riprendere in mano il testo "Comunicazione e potere" del sociologo catalano naturalizzato USA Manuel Castells sono stati Stefano Rolando, Università IULM e già direttore generale alla Presidenza del Consiglio, intervistato da Alessandro Papini, delegato regionale per la Lombardia.

Un testo che Rolando ha riletto dopo otto anni dal successo editoriale mondiale, presentando in venti minuti di reading (più le risposte alle domande) gli argomenti - distribuiti in 650 pagine fitte - che sono divenuti cultura condivisa in fatto di reti di potere nella società digitale attraverso le reti di comunicazione in trasformazione globale.

Ma la vera sfida è stata quella di cercare nelle cose che Castells non ha scritto perché avvenute dopo (crisi economica perdurante, populismo radicato istituzionalmente, movimenti bottom up radicalizzati con ripresa dilagante del terrorismo, nuove grandi aree di business nei social media) cosa era prefigurato, cosa era in nuce, cosa era fuori dagli orizzonti interpretativi solo otto anni fa.

Sempre più la comunicazione è velocità (nel bene e nel male) e sui sacri testi del settore questo getta sapienzali luci e inevitabili ombre.

 

COMMENTI

Eventi