/media/post/gze958e/run.jpg
Ferpi > News > A Milano la Vertical Run contro la violenza sulle donne

A Milano la Vertical Run contro la violenza sulle donne

08/09/2019

Redazione

Nato nel 2017 come iniziativa di Zeta Service, il Progetto Libellula è il primo network italiano di aziende unite contro la violenza sulle donne e la discriminazione di genere che mira a portare informazione e consapevolezza sul fenomeno nei luoghi di lavoro, con l’obiettivo disinnescare la violenza insieme alle aziende agendo su un piano culturale.

Il Progetto Libellula è il primo network italiano di aziende unite contro la violenza sulle donne e la discriminazione di genere, nato nel 2017 come iniziativa di Zeta Service, azienda che da sempre fa della responsabilità sociale uno dei propri valori guida. Charity Partner del Progetto è ActionAid. Ideatrici e responsabili del Progetto sono Debora Moretti e Marilù Guglielmini, collaboratrici di Zeta Service.

Il progetto è iniziato nel 2016 con uno studio teorico sul fenomeno, e con una Ricerca all’interno di 13 aziende, condotta con interviste, focus group e oltre 2.200 questionari. I risultati sono stati pubblicati in un E-Book (scaricabile gratuitamente dal nostro sito: www.progettolibellula.com). A maggio del 2017 si è tenuto l’evento di presentazione con il lancio ufficiale del Progetto. In questi anni è stata condotta l’indagine nelle aziende: oggi il campione ammonta ad oltre 4.300 questionari.

Sulla base dei risultati emersi dalla Survey e ascoltando i bisogni di ogni singola realtà, è stata portata avanti una serie di attività personalizzate con modalità, target, temi e approcci diversi. In questi anni è stata sviluppata e consolidata una serie aree di intervento: seminari di sensibilizzazione, Workshop interattivi, un servizio di Counseling telefonico attivo 24h su 24 per offrire supporto psicologico anonimo e confidenziale.

L’ auspicio è che le aziende, proprio per le loro potenzialità di diffusione capillare di valore e perché uno dei principali contesti di vita e appartenenza delle persone, comincino a ritenere il problema della violenza sulle donne come qualcosa che le riguarda da molto vicino, e rispetto al quale possono ricoprire un ruolo attivo e avere un potere di intervento estremamente rilevante.

Progetto Libellula porta informazione e consapevolezza sul fenomeno nei luoghi di lavoro, con l’intenzione di dare un contributo concreto a un cambiamento culturale a livello di società.
Il focus è su tutte le forme di violenza contro le donne, non solo quella vissuta sul posto di lavoro.

L’obiettivo è disinnescare la violenza insieme alle aziende agendo su un piano culturale.

13 settembre - Tavola rotonda “Libellula Fly Up”

Il 13 settembre alle ore 17.00, all’interno del Palazzo di Regione Lombardia, nei saloni del 39° piano, si terrà una tavola rotonda rivolta sia alle aziende che sono già all’interno del network del Progetto Libellula che a quelle invitate per l’occasione e interessate ad approfondire il progetto.

L’Inspiring Talk verterà sul tema dello sport come potente mezzo per sviluppare resilienza, conoscere il proprio valore, arrivare a risultati inaspettati, competere con se stesse per scoprire le proprie potenzialità.

In particolare, il focus sarà incentrato sullo sport che supera lo stereotipo, e racconterà i temi della forza, della fatica, dell'ambizione, della competizione, della squadra e della vittoria dal punto di vista della donna. Attraverso il confronto con esperienze di valore, faremo dello sport declinato al femminile una fonte di ispirazione per tutti.

15 Settembre –  Libellula Fly Up

La Libellula Fly Up è una Vertical Run www.libellulaflyup.com, non competitiva e gratuita, rivolta a 400 runner uomini e donne che abbiano raggiunto la maggiore età, che si terrà il prossimo 15 settembre e che si snoda lungo i 39 piani del Palazzo di Regione Lombardia.

866 gradini e 39 piani per dire STOP alla violenza sulle donne.

Nata dall’incontro tra donne già impegnate in programmi di responsabilità sociale che insieme hanno deciso di unire le loro forze nella realizzazione di un evento dal forte valore sociale, la Libellula Fly Up è promossa e sostenuta dal PROGETTO LIBELLULA – primo network di aziende unite contro la violenza sulle donne e la discriminazione di genere.

Il progetto Libellula è un progetto di responsabilità sociale, ideato e sostenuto da Zeta Service - società specializzata nell’amministrazione del personale in outsourcing, caratterizzata da una forte presenza femminile (circa l’80%) - è da sempre impegnata nel promuovere al suo interno una cultura dell’eguaglianza e del rispetto, ponendo l’attenzione su tematiche sociali come la violenza sulle donne e sulla società che la circonda.

La manifestazione sportiva che si avvale del contributo organizzativo della “Space and Event”, agenzia che crea e organizza eventi, si fregia anche della collaborazione con la Regione Lombardia e del coinvolgimento di tre Assessorati: Sport, Welfare e Pari Opportunità, è inoltre patrocinato: dall’Assessorato allo Sport del Comune di Milano, dal CONI, dalla FIDAL e da Confcommercio Milano – Terziario Donna.

Gli sponsor che hanno contribuito alla realizzazione della Vertical Run sono: Zeta Service, Nomination, Astrolabio-Acanthus, Balluff, Ingo, Rhenus Logistics, Dattilo, Cipi, Guaineri, Wip, Wet’n’ Wild, FitMi e Running. Charity Partner dell’evento sarà ActionAid.

Il network del Progetto Libellula oggi

AFOL METROPOLITANA – ASSIMOCO ASSICURAZIONI – BALLUFF AUTOMATION – BAUSCH+LOMB – BRAINPULL – CIPPÀ TRASPORTI – EATALY – ESSELUNGA – ESTE – ETRO – EURO COMPANY – FURLA – GUT EDIZIONI – IED – INGO – ITACOM – ITALIAONLINE – MILANO RISTORAZIONE – NOMINATION – ORACLE ITALIA – PALLADIO GROUP – PPG INDUSTRIES – PSYA - RHENUS LOGISTICS – TALENTIA SOFTWARE – TRANSMEC GROUP – TT TECNOSISTEMI – ZETA SERVICE – ZURICH

COMMENTI

Eventi