Ferpi > News > A Milano si premia la reputazione

A Milano si premia la reputazione

21/03/2013

Un valore sempre più strategico per le imprese, da costruire e difendere giorno per giorno. _Reputation Institute_ con la partecipazione di _Ferpi_ e la collaborazione di _Sky Italia,_ in occasione dell’uscita dello studio _Italy RepTrak™ 2013_ consegnerà, mercoledì 3 aprile, i _Reputation Awards,_ alle organizzazioni che si sono maggiormente distinte nella gestione e nello sviluppo della propria reputazione aziendale.

La reputazione rappresenta un vero e proprio asset strategico per le imprese, in grado di condizionare la fiducia (o la sfiducia) degli stakeholder e quindi di incidere sulla performance aziendale.
Ma, che cosa guida la reputazione in Italia? Come costruire una Corporate Story che costruisca equity e reputazione? Esiste una relazione tra andamento di borsa e reputazione? Quali sono gli impatti della crisi sulla reputazione?
Reputation Institute, principale realtà a livello mondiale sui temi di corporate branding e reputation management, presente in 30 paesi e operante da oltre 15 anni con un’attività di intelligence attraverso un’attività di ricerca e advice, seminari, conferenze e pubblicazioni, cercherà di fornire le risposte a questi interrogativi durante i Reputation Awards, realizzati in occasione dell’uscita dello studio Italy RepTrak™ 2013 e organizzati con la partecipazione di Ferpi e la collaborazione di Sky Italia.
L’evento, in programma mercoledì 3 aprile, a partire dalle ore 9.15, presso la sede di Sky Italia, a Milano (via Monte Penice, 7), che vedrà premiate le aziende che si sono maggiormente distinte nella gestione e nello sviluppo della propria Corporate Reputation.
Oltre ai rappresentanti delle aziende vincitrici ed ai rappresentanti di Reputation Institute Italy, saranno presenti: Patrizia Rutigliano, presidente di Ferpi, Eric Gerritsen, EVC Communication and Public Affairs di Sky Italia, Carlo Mazzola, presidente di No Risk e Andrea Fontana, AD di Storyfactory.
Clicca qui per scaricare l’invito.

COMMENTI

Eventi