/media/post/p8s4s8g/Omar-796x512.jpg
Ferpi > News > All’O.Ma.R l’InspiringPR Award per la miglior campagna di relazioni pubbliche

All’O.Ma.R l’InspiringPR Award per la miglior campagna di relazioni pubbliche

23/05/2018

Federica Zar

È l’Osservatorio Malattie Rare, la prima e unica agenzia giornalistica in Italia e in Europa dedicata alle malattie rare e ai tumori rari, il vincitore dell’InspiringPR Award 2018, il riconoscimento di Ferpi per la miglior campagna o azione di relazioni pubbliche. Il premio è ora pronto a crescere ulteriormente grazie alla partecipazione attiva di tutte le Delegazioni territoriali di Ferpi.

L’Osservatorio Malattie Rare, la prima e unica agenzia giornalistica in Italia e in Europa dedicata alle malattie rare e ai tumori rari, ha ricevuto l’InspiringPR Award 2018, il riconoscimento di Ferpi per la miglior campagna o azione di relazioni pubbliche. La consegna del premio (un’opera in vetro di Murano firmata Abate Zanetti), giunto alla sua seconda edizione, si è svolta nella monumentale sede della Scuola Grande San Giovanni Evangelista a Venezia nell’ambito della quinta edizione di InspiringPR, il Festival delle Relazioni Pubbliche organizzato da Ferpi Triveneto.

L’Osservatorio – rappresentato a Venezia dal direttore Ilaria Ciancaleoni Bartoli – è stato scelto per aver dato vita al Premio O.Ma.R., un concorso giornalistico dedicato esclusivamente ai temi delle malattie e dei tumori rari, che negli anni ha premiato decine di firme del giornalismo italiano che hanno contribuito a diffondere un’informazione corretta su questi temi. “L’Osservatorio Malattie Rare – ha sottolineato il Presidente di Ferpi Pier Donato Vercellone leggendo le motivazioni durante la premiazione, insieme al consigliere nazionale Filippo Nani - interpreta il ‘cambiamento’, cui è dedicata la V edizione di InspiringPR, declinandolo nella capacità di far conoscere a tutti coloro che operano nell’ambito della comunicazione e divulgazione i temi delle malattie e dei tumori rari, invitandoli ad avvicinarsi senza paura a queste problematiche per conoscere da vicino coloro che vivono la rarità’, siano essi pazienti, ricercatori, clinici o esperti. Il Premio O.Ma.R. consente di cambiare il nostro modo di vedere le cose per poi raccontarle”.

La Giuria - composta dal Comitato scientifico di InspiringPR, dal Presidente di Ferpi Pier Donato Vercellone, dal consigliere nazionale Filippo Nani e dalla sottoscritta, delegato per il Triveneto - ha poi conferito una menzione speciale alla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo (rappresentata da Alessandra Veronese e Roberto Fioretto) per il progetto “SEGNAVIE. Orientarsi nel mondo che cambia”, “un ciclo di eventi – ha illustrato il Presidente del Comitato Scientifico Bruno Mastroianni - che vuole essere una riflessione produttiva capace di favorire un passaggio dalla cultura del fare, per molti versi ancora dominante nel Nordest, alla cultura del “capire per fare meglio”.

Oltre al vincitore O.Ma.R. (Roma) – la cui attività è stata segnalata dalla Delegazione Lazio – e a “SEGNAVIE” (Padova), sono da evidenziare alcune altre candidature: in particolare, UNO SGUARDO RARO: un Festival che raccoglie cortometraggi, docu-film e spot a tema malattie rare (Roma); Entrate in Internet, una serie di azioni realizzate dall’Agenzia delle Entrate, Direzione regionale Emilia Romagna (Bologna); il lancio HARVESR PROGRAM KFC per il recupero delle eccedenze alimentari dai ristoranti della catena Kentucky Fried Chicken Italia e donazione alle organizzazioni non profit attraverso il Banco Alimentare (Milano); CAMPANIA PERCORSI DELL’ANIMA, una campagna per promuovere il patrimonio naturalistico‐religioso della Regione Campania (Avellino).

A dimostrazione che l’Award, già da questa seconda edizione, si presenta come il premio per la miglior campagna o azione di relazioni pubbliche italiana ed è pronto a crescere ulteriormente grazie alla partecipazione attiva di tutte le Delegazioni territoriali di Ferpi. Sarà questo l’obiettivo dell’InspiringPR Award 2019.

 

 

 

COMMENTI

Eventi