/media/post/aab574p/ragusa.jpg
Ferpi > News > Azione contro la Fame, Orazio Ragusa Sturniolo nuovo Responsabile Comunicazione e Ufficio stampa

Azione contro la Fame, Orazio Ragusa Sturniolo nuovo Responsabile Comunicazione e Ufficio stampa

01/01/2020

Redazione

È Orazio Ragusa Sturniolo il nuovo Responsabile Comunicazione e Ufficio stampa di Azione contro la Fame Italia Onlus, organizzazione umanitaria internazionale leader nella lotta contro le cause e le conseguenze della fame. All’interno della sede italiana, si occuperà di gestire la comunicazione online e offline e le relazioni con il network internazionale.

Orazio Ragusa Sturniolo è il nuovo Responsabile Comunicazione e Ufficio stampa di Azione contro la Fame Italia Onlus, organizzazione umanitaria internazionale leader nella lotta contro le cause e le conseguenze della fame.

Classe ’84, ha lavorato per quasi sei anni come PR manager nel settore fieristico e e-commerce, dopo una esperienza come Press & Communication Officer presso il settore Presidenza e Relazioni istituzionali della Provincia di Milano. Giornalista professionista dal 2013, è stato consulente di comunicazione per una agenzia investigativa internazionale e, come coordinatore organizzativo, ha contribuito alla realizzazione della cinquantacinquesima edizione dell’Oscar di Bilancio, a diretto riporto del Consiglio Direttivo Ferpi. All’interno della Federazione Relazioni Pubbliche Italiana, è stato eletto quest’anno membro della delegazione lombarda, guidata da Alessandro Papini.

Da giornalista, si è occupato di politica, ambiente e infrastrutture, oltre che della realizzazione di reportage in alcuni Paesi dei Balcani e dell’Europa dell’Est. Laureato in Scienze Politiche all’Università degli Studi di Messina, ha conseguito nel 2010 il Master in Comunicazione sociale, politica e istituzionale all’Università IULM di Milano. All’interno della sede italiana dell’organizzazione, si occuperà di gestire la comunicazione online e offline e le relazioni con il network internazionale.

COMMENTI

Eventi