/media/post/afzarp7/big-data-796x512.jpg
Ferpi > News > Big Data, valore aggiunto per le imprese e la PA

Big Data, valore aggiunto per le imprese e la PA

23/02/2017

I Big Data stanno cambiando il modo di raccogliere, analizzare e interpretare i flussi informativi disponibili di un’organizzazione, ma anche di un determinato territorio, portando alla progettazione di politiche in grado di rispondere ai bisogni concreti dei cittadini e delle imprese

 

 

Con Internet siamo entrati ufficialmente nell’era dei Big Data in cui ogni acquisto sul web, ogni ricerca su Google o movimento con il cellulare, genera delle informazioni sulle nostre abitudini e sulla nostra identità.

Con l’arrivo di Google e Facebook, gli smartphone  sono diventate piattaforme di ricerca in real time, attraverso le quali il consumatore da costanti input su  i propri interessi. La vera sfida di oggi è quindi analizzare le dinamiche, le funzionalità e le operatività possibili per un’implementazione efficace dei Big Data, nell’efficace azione delle imprese come delle istituzioni, sia nazionali sia transnazionali.

Il corso “Big data. Business Intelligence e Smart PA”, in programma il 31 marzo a Roma dalle 10.00 alle 14.00 presso Cultura Lavoro (Via Solferino, 32), intende affrontare queste tematiche, non secondo il punto di vista della grande mole di dati disponibili, quanto dalla prospettiva dell’intelligenza collettiva, dove gli algoritmi e le tecnologie e la capacità di visione strategica diventano i veri fattori abilitanti per il trattamento delle variabili che permettono la trasformazione dei dati in informazioni. La giornata di formazione a cura e con Raffaele Paciello, Institutional Senior Communication Expert all’Agenzia per la Coesione Territoriale e componente del Consiglio Nazionale Ferpi con Delega all’Open Government e Rapporti con la PA,  è introdotta da Pier Donato Vercellone, Direttore della Comunicazione & CSR di Sisal Group e Presidente Ferpi e Simonetta Pattuglia, Professore Aggregato di Marketing, Comunicazione, Media;  Direttore del Master in Economia e Gestione della Comunicazione e dei Media dell’Università di Roma “Tor Vergata” e Presidente CASP di Ferpi.

Diversi gli interventi che si susseguiranno da parte di rappresentanti istituzionali nazionali e di organismi transnazionali, esperti tecnici,  esponenti del mondo aziendale ed accademico ed esperti di marketing di impresa e di statistica come Walter Aglietti,  Analytics Manager & Big Data Technical Leader, IBM Italia, con un intervento su “Big data e processi di decision making”; Ernesto Belisario, Avvocato, esperto di diritto delle tecnologie e innovazione nella PA, componente Team OGP Italia; Filippo De Vita, Marketing Manager Digital Services Vodafone Italia ed Enrico Giovannini, Professore di Statistica economica e di Public Management, Università degli Studi di Roma Tor Vergata e LUISS, Co-Chair Independent Expert Advisory Group on the Data Revolution for Sustainable Development, United Nations, con un intervento su “I big data nella prospettiva internazionale”.

Il corso, aperto a tutti, darà diritto al riconoscimento di 100 crediti ai soci Ferpi ai fini della qualificazione necessaria all’aggiornamento professionale interno.

Per esigenze di natura organizzativa e logistica, il corso si svolgerà solo al raggiungimento di un numero minimo di iscritti.

 

 

COMMENTI

Eventi