Ferpi > News > Blair nomina il nuovo zar della comunicazione

Blair nomina il nuovo zar della comunicazione

01/12/2004
Si chiama Howell James il nuovo re dello spin al numero 10 di Downing Street, come è stato defnito dalla stampa. E' l'uomo destinato a essere il guru della comunicazione per il partito dei Labour, a manipolare la stampa e a diventare stratega di tutte le tattiche. Ma il fatto che la scelta sia caduta su James fa alzare il sopracciglio a più di una persona. Il nuovo guru proviene infatti da incarichi delicati e importanti per il partito dei Tories (Speciale consigliere per Lord Young al Cabinet Office, Department of Employment and the Department of Trade and Industry all'epoca del governo Thatcher e consigliere di John Major), il chè non lo rende il milgiore amico di Blair ma al tempo stesso fa sì che sia conoscitore profondo e prezioso degli avversari.I mass media lo hanno accolto con favore, sottolineando che è amico di Mandy, alias Peter Mandelson, genio stratega del New Labour e "amico del cuore" di Blair (pare che dividessero la stanza ai tempi dell'università).Il curriculum di Howell James è eclettico e ricco. Direttore della BBC prima, capo della comunicazione alla Cable & Wireless dopo, fondò, in seguito alla sconfitta di Major, una propria società di PR, la Brown Lloyd James, lavorando a stretto contatto con la crème del business londinese.Infine lavorò per la Phillis Committee's Independent Review of Government Communications. Uomo di potere e di comunicazione, amico di tutti e di nessuno.Il momento storico per il partito laburista è ancora una volta cruciale: dopo l'intervento di Mandelson, che lo fece risorgere dall'eterna condizione di opposizione, ora rischia di perdere il favore degli ultimi tempi, conquistato grazie a un Blair quasi più caro ai conservatori che alla sinistra e messo in pericolo dai recenti eventi mondiali.
Emanuela Di Pasqua - Totem

COMMENTI

Eventi