/media/post/tseutrp/transparency.jpg
Ferpi > News > Blockchain, creatività e proprietà intellettuale: sfide, minacce e strumenti di protezione

Blockchain, creatività e proprietà intellettuale: sfide, minacce e strumenti di protezione

06/03/2019

Redazione

Nel'ambito della Milano Digital Week, l'evento “Blockchain, creatività e proprietà intellettuale: sfide, minacce e strumenti di protezione”, organizzato da Ferpi Lombardia giovedì 14 marzo, affronta, insieme ad esperti della materia, un tema di grande attualità.

In un mondo sempre più digitalizzato, quanto vale economicamente oggi la creatività? Si può proteggere la proprietà intellettuale, soprattutto quella dei comunicatori, ricorrendo a soluzioni digitali innovative ma sicure? Nel contesto della Milano Digital Week, Ferpi Lombardia affronta l’argomento nell’incontro “Blockchain, creatività e proprietà intellettuale: sfide, minacce e strumenti di protezione”giovedì 14 marzo, dalle ore 11.00 alle 13.00, nella sede di Connexia (Via Panizza, 7), a Milano. 

Oggi in Italia esistono diverse soluzioni alla tutela della knowledge economy, ma spesso si rivelano troppo costose oppure inadeguate nel far fronte alle sfide poste dai processi di produzione e di diffusione delle opere digitali.  Prima di tutto però occorre riconoscere che la creatività non costituisce un atto singolo e immediato, bensì un processo più o meno lungo che prevede una serie di passaggi intermedi, fondamentali tanto quanto il risultato finale. Di conseguenza, nei processi produttivi dell’economia digitale, la certificazione dell’opera è anch’essa un percorso costituito da tante tappe. 

Un possibile strumento utile in tal senso è la blockchain, un registro decentralizzato che si affida a protocolli informatici e tecniche crittografiche che si propone di garantire la validazione temporale di un oggetto digitale.

Su questo tema si concentra il dibattito della tavola rotonda tra: Avv. Massimo Maggiore, partner dello Studio MMLEX e professore a contratto di diritto per il marketing e docente del LL.M in Law of internet technology presso l’Università Bocconi di Milano; Matteo Bormetti, Chief Marketing Officer CreativitySafe, una realtà nata con l’intento di proteggere la proprietà intellettuale tramite la blockchain; Gianni Clocchiatti, coach e autore di “99 idee per trovare idee”, Riccardo Catagnano, creative director dell’agenzia di comunicazione Connexia; Enzo Rimedio, Ferpi Lombardia, responsabile della comunicazione digitale di Miss Italia. Modera l’incontro Francesco Cancellato, direttore di Linkiesta.

 

 

COMMENTI

Eventi