/media/post/7ge5alq/Vera_GHENO1.jpg
Ferpi > News > Cambiare fa male, ma può riservare grandi soddisfazioni

Cambiare fa male, ma può riservare grandi soddisfazioni

28/02/2018

Una nuova rubrica, a cura del Digital Team di InspiringPR, esplorerà il tema del “cambiamento”, al centro dell'edizione 2018 dell'evento. Guide lungo questo percorso i volti del Comitato Scientifico. Apre le danze, Vera Gheno.

Una nuova rubrica da leggere tutta d’un fiato: il Digital Team di InspiringPR porta i lettori a scoprire, articolo dopo articolo, settimana dopo settimana, il “cambiamento”, tema dell’appuntamento del Festival che quest’anno si terrà sabato 19 maggio, sempre all’interno della splendida cornice della Scuola Grande di San Giovanni Evangelista a Venezia, organizzato da Ferpi Triveneto e promosso insieme a Ferpi.

A far da guida in questo viaggio alla scoperta della quinta edizione sono i volti del Comitato Scientifico di InspiringPR, che spiegando, narrando e interpretando la loro personale visione del cambiamento, traghettano il lettore in un universo fatto di ispirazione e mutamento.

Una vera e propria modalità diversa di sostenere e sviluppare InspiringPR nel tempo e verso il suo pubblico, le imprese e le istituzioni.

La prima a prendere la parola è Vera Gheno, linguista errante, come ama definirsi lei stessa. Collaboratrice dell'Accademia della Crusca, di cui gestisce l'account Twitter, e Adjunct Professor presso l’Università degli Studi di Firenze, Vera è stata speaker della terza edizione di InspiringPR, con un intervento intitolato “Il dialogo impossibile tra cultura e social network”.

Paura, forza, ma anche curiosità di scoprire nuovi mondi e nuove possibilità: il suo racconto spinge a riflettere sui molteplici aspetti del cambiamento che, come ci dice, non è mai una spinta immediata verso l’evoluzione o una cosa semplice da accettare, soprattutto se a doverne fare i conti è la lingua.

Continua su InspiringPR...

 

COMMENTI

Eventi