Ferpi > News > Cinema: quali gli scenari per la comunicazione

Cinema: quali gli scenari per la comunicazione

26/10/2011

Il cinema non può più essere considerato soltanto dal punto di vista artistico, ma anche come realtà culturale, economica e produttiva. Il convegno organizzato da Ferpi, venerdì 28 ottobre, nell’ambito del _Festival Internazionale del Film di Roma_ rappresenta un’occasione per far dialogare l'industria cinematografica con i professionisti delle relazioni pubbliche, funzione sempre più strategica per questo settore. L'appuntamento è disponibile anche in streaming.

Un incontro tra i protagonisti dell’industria cinematografica italiana ed alcuni dei più autorevoli professionisti delle Rp per discutere delle possibilità di crescita e di collaborazione tra i due settori. L’industria delle produzioni cinematografiche è, tra le industrie culturali, quella che investe di più in comunicazione e il rapporto tra le relazioni pubbliche e il cinema risulta sempre più strategico. L’intera filiera è un mondo da esplorare e si manifesta sempre più la necessità di approfondire le opportunità offerte dalla legislazione per portarle all’attenzione del maggior numero possibile di imprese nostro Paese.
Torna anche quest’anno la collaborazione tra Ferpi e il Festival Internazionale del Film di Roma, in programma dal 27 ottobre al 4 novembre. Film, incontri, installazioni, mostre, omaggi: per il sesto anno consecutivo si accendono i riflettori sul red carpet del Festival, un evento in grado di conciliare vocazione popolare e qualità della proposta culturale, formula che ha portato ad uno straordinario successo di pubblico. Fra il 2006 e il 2010, infatti, più di due milioni di visitatori hanno affollato i luoghi della manifestazione.
Focus dell’edizione 2011 del convegno, La Comunicazione per il Cinema. Quali scenari? , organizzato da Ferpi a cura di Elisa Greco, delegato Ferpi Cultura, e da My Brand per il progetto grafico, sarà l’analisi dei nuovi scenari della comunicazione cinematografica e del ruolo strategico che il comunicatore riveste sia nell’ambito della comunicazione di impresa che caratterizzerà in futuro la produzione cinematografica sia nell’ambito dell’attenzione verso l’apertura a nuovi pubblici.
L’incontro, in collaborazione con la Fondazione Cinema Per Roma, si prefigura come l’occasione per far dialogare prestigiosi protagonisti della cinematografia con autorevoli professionisti delle relazioni pubbliche per cogliere le varie angolazioni che sottendono alla comunicazione cinematografica nelle sue molteplici articolazioni.
“Il ruolo della comunicazione cinematografica e della sua ‘centralità’ nell’ aprirsi a nuovi pubblici” – dichiara Elisa Greco – “rappresenta un percorso da sviluppare, come dimostrano le recenti ricerche per cui le occasioni di dialogo comune possono diventare delle opportunità di crescita e di implementazione delle reciproche competenze”.
Saranno queste le tematiche dell’incontro, ad ingresso gratuito, che si terrà venerdì 28 ottobre 2011 alle ore 10.30 presso la Sala 3 dell’Auditorium Parco della Musica di Roma.
Dopo i saluti di Piera Detassis, Direttore Artistico del Festival Internazionale del Film di Roma e l’introduzione di Elisa Greco, Consigliere Nazionale Ferpi e delegata alla Cultura, moderati da Simonetta Pattuglia, docente della Facoltà di Economia, Coordinatore Master in Economia e Gestione della Comunicazione e dei Media Università degli Studi di Roma Tor Vergata e Consigliere Nazionale Ferpi ne parleranno Giampaolo Letta, Amministratore Delegato Medusa Film Spa; Fulvio Lucisano, Presidente Italian International Film; Massimo Proietti, Direttore Marketing Universal Pictures Italy; Michele Lo Foco, Consigliere di Amministrazione Fondazione Cinema per Roma; Laura Delli Colli, Giornalista e Presidente SNGCI – Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani; Roberto Nepote, Direttore Rai Gold – Rai Movie – Rai Premium; Paolo Del Brocco, Amministratore Delegato Rai Cinema e Paolo Protti, Presidente Agis Associazione Generale Italiana Spettacolo.
A seguire la case history di Enzo Mazza, Presidente Fimi-Confindustria.
Al Presidente Ferpi, Patrizia Rutigliano, spetteranno le conclusioni.
Clicca qui per scaricare l’invito.
Clicca qui per seguire l’evento in streaming.
Tutti i soci Ferpi potranno ottenere un accredito last minute per il Festival. È sufficiente presentarsi personalmente presso l’apposito ufficio. L’accredito sarà disponibile dal giorno seguente al costo di 80€.
Per info
Marco Lotteri
Fondazione Cinema per Roma
Ufficio Accrediti
Viale Pietro de Coubertin, 10
00196 Roma
Tel. +39 06 40401748

COMMENTI

Eventi