Ferpi > News > Come si racconta la città che cambia. La comunicazione della trasformazione urbana

Come si racconta la città che cambia. La comunicazione della trasformazione urbana

02/12/2008

A tre mesi dalla conclusione del XXIII UIA World Congress con il tema “Trasmitting architecture”, questo incontro organizzato a Torino mercoledì 3 dicembre, ragiona intorno al racconto della trasformazione urbana e ai suoi modi di comunicazione.

L’architettura e l’urbanistica necessitano, per essere fruiti consapevolmente dal pubblico, di forme e strumenti di mediazione. Le trasformazioni sono il segno di una città che sa progredire, reinventarsi e rinnovarsi nel pieno rispetto delle proprie tradizioni. Negli ultimi anni Torino con grande slancio e più di altre città italiane ha dimostrato questa volontà, realizzando il progetto del cambiamento e avviando così un percorso che pur non essendo ancora concluso, ha già raggiunto importantissimi traguardi. E il 2011, anno del 150° anniversario dell’unità d’Italia che vedrà Torino protagonista dei festeggiamenti, rappresenta un’altra importante tappa.


A tre mesi dalla conclusione del XXIII Uia World Congress che proponeva il tema “Trasmitting architecture” come centrale, l’incontro ragiona intorno al racconto della trasformazione urbana e ai suoi modi di comunicazione.


Partendo dalla mostra “Torino 011. Biografia di una città”, realizzata da Urban Center Metropolitano, e dal video “Torino Work in progress. Verso il 2011”, realizzato dalla Direzione Comunicazione strategica, Promozione e Turismo della Città di Torino, l’incontro presenta case studies di modalità diverse di diffusione e comunicazione dei temi della trasformazione.


La tavola rotonda, moderata dal direttore di Urban Center Carlo Olmo, vede la partecipazione del grande fotografo Gabriele Basilico, dello storico dell’architettura e responnsabile della Triennale di Milano Fulvio Irace, del caporedattore di D-La Repubblica delle Donne Marco Mathieu, di Anna Martina, direttore della Comunicazione della Città di Torino, dei registi Luciano De Simone e Chiara Pacilli e della vicepresidente di Recchi Ingegneria e Partecipazioni Emanuela Recchi.


Appuntamento a Torino il 3 dicembre 2008 ore 10.30-13.00 presso Officine Grandi Riparazioni dove si terrà la mostra “Torino 011. Biografia di una città” prorogata fino all’8 dicembre (mar-dom 11.00-20.00) – Corso Castelfidardo, 18.


L’incontro è organizzato dalla Città di Torino e dall’Urban Center Metropolitano.


In allegato l’invito alla mattinata, che inizia con una visita guidata alla mostra.


Per maggiori informazioni: www.torinoplus.it; www.urbancenter.to.it

COMMENTI

Eventi