Ferpi > News > Comunicazione d'impresa tra cultura dell'apparenza e cultura della responsabilità

Comunicazione d'impresa tra cultura dell'apparenza e cultura della responsabilità

20/06/2006

E' questo il titolo dell'incontro che si svolge il 4 luglio a Milano per la presentazione del Rapporto Ferpi sulla comunicazione socialmente responsabile.

La Corporate Social Responsibility è entrata ormai da alcuni anni nell'agenda e nella pratica quotidiana dei comunicaztori d'impresa.Per questo motivo all'interno della Ferpi si è formato un gruppo di lavoro con l'obiettivo specifico di seguire questa issue per comprendere le tendenze evolutive e l'impatto sulla professione di comunicazione in generale e di Relazioni Pubbliche in particolare.Il gruppo di lavoro, coordinato da Nicoletta Cerana e composto da Danilo Devigili e Elena Biglietti, si è impegnato nel corso degli ultimi mesi nella costituzione dell'Osservatorio Ferpi sulla Comunicazione Socialmente Responsabile che, con il contributo di BNL, si pone come principale obiettivo quello di seguire e studiare in modo permanente il fenomeno della Comunicazione Socialmente Responsabile sia da un punto di vista pregmatico sia da un punto di vista deontologico e promuovere cultura sui temi della comunicazione di sostenibilità.Come primo passo l'Osservatorio Ferpi ha avviato un progetto di ricerca che, con cadenza annuale, seguirà l'evoluzione della Comunicazione Socialmente Responsabile nel suo duplice significato di:- leva con cui valorizzare le politiche di CSR delle imprese- insieme di buone pratiche di comunicazione.Il progetto di ricerca ha raccolto per la prima volta le opinioni di 120 comunicatori di imprese medio-grandi (private, pubbliche e cooperative), di 120 stakeholder tecnici e quelle di un campione di 1200 cittadini.E' la prima volta che una ricerca sullo stato della comunicazione di CSR in Italia coinvolge un campione così ampio e i risultati verranno presentati a Milano, il prossimo 4 luglio nel corso di un seminario, organizzato con il contributo di BNL, di cui pubblichiamo di seguito il programma:Milano, martedì 4 luglio 2006Sala Gruppo Credito ValtellineseCorso Magenta, 59
PROGRAMMA
Ore 9.30 REGISTRAZIONEOre 10.00 APERTURA DEI LAVORIAndrea Prandi, Presidente FERPIDavide Cefis, Comitato Esecutivo FERPIOre 10.20 INTRODUZIONEMario Unnia, politologo e docente di eticaOre 10.40 PRESENTAZIONE DEL RAPPORTO FERPIElena Biglietti e Danilo Devigili, gruppo di lavoro CSR FERPIOre 11.20 OPINIONI A CONFRONTOVanessa Bobbo, ENELCorporate ResponsibilityGiorgio Fiorentini, SDA BocconiVicedirettore Div. Amm.ni pubbliche Sanità e Non Pro. t e direttore Master Universitario NP & COOPLuigi Maccallini, BNLResponsabile Corporate Social ResponsibilityAlessandra Ravetta, Prima ComunicazioneDirettoreRenato Sciarrillo, Procter & Gamble ItaliaResponsabile Programmi di Sviluppo SostenibileOre 12.30 COMUNICAZIONE RESPONSABILE:VERSO UNA POLICY ASSOCIATIVANicoletta Cerana, responsabile CSR FERPIOre 12.40 Q & AOre 13.00 CONCLUSIONI
Si ringrazia il Gruppo Credito Valtellinese per la gentile collaborazione.Scarica qui il programma.Per adesioni e informazioni:Valentina Pasolinitel. 02-58.31.24.55pasolini.direzione@ferpi.it
 

COMMENTI

Eventi