Ferpi > News > Comunicazione ed Energia: binomio imprescindibile

Comunicazione ed Energia: binomio imprescindibile

10/10/2014

Quello dell'energia è un tema costantemente al centro delle agende dei governi ma anche del mondo accademico e della ricerca, delle diverse organizzazioni ed associazioni e dei media. Mercoledì 19 novembre Ferpi organizza a Roma un seminario, condotto da _Cristina Corazza_ e _Patrizia Rutigliano,_ per comprendere a fondo le dinamiche di una tematica delicata ma strategica.

Abbiamo avuto modo di parlare spesso di quanto le funzioni comunicazione e marketing, stiano diventando sempre più essenziali ed imprescindibili per le organizzazioni private e pubbliche e, generalmente, per i “brand” che puntino a comunicare efficacemente con
i propri pubblici e sistemi di stakeholders.
Non sono, però, le sole imprese che devono dotarsi degli strumenti idonei a raccontarsi e farsi conoscere; bensì sono gli stessi utenti-cittadini e consumer che avvertono il bisogno di un tipo di comunicazione ben pensata, costruita ad hoc ed adeguata ai codici comunicativi contemporanei che viaggiano sempre più attraverso piattaforme e canali interconnessi.
Uno dei settori in cui è riscontrabile tale fenomeno è senza dubbio quello legato al complesso mondo del sistema e del mercato delle risorse energetiche, settore industriale da sempre considerato di interesse primario, ingloba temi sempre attuali e centrali – economici, ambientali infine sociali – ma anche particolarmente delicati. E’ costantemente al centro delle agende non solo dei governi ma anche del mondo accademico e della ricerca, delle diverse organizzazioni ed associazioni e non ultimi dei media. Ciò spiega anche il perché stia man mano diventando di fondamentale interesse per tutti i professionisti ed, in particolar modo, per quelli della Comunicazione e delle Relazioni Pubbliche conoscerlo meglio avendo occasioni di formazione e di studio delle principali issues.
In piena coerenza con la propria mission di congegnare una formazione valida per più target e multisettore (macro-micro) la Commissione di Aggiornamento e Specializzazione Professionale di Ferpi ha deciso di programmare una giornata di approfondimento sulle tematiche e gli scenari energetici con un seminario dal titolo “Comunicare l’Energia”: che si terrà il prossimo 19 novembre, presso la sede del Gestore Mercato Elettrico (Via Maresciallo Pilsudski, 92) a Roma.
La giornata è stata concepita in collaborazione con l’Autorità per l’ Energia Elettrica, il Gas e il sistema Idrico e con il coordinamento di due autorevoli professioniste del settore: Cristina Corazza, Responsabile dell’Ufficio Speciale Portavoce e Comunicazione su Mass Media (PCM) dell’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico; e Patrizia Rutigliano, Presidente Ferpi e Direttore Relazioni Istituzionali e Comunicazione di Snam.
Nel corso della giornata interverranno numerosi rappresentanti di operatori privati e pubblici del mercato dell’energia, tra cui Cecilia Gatti, Direttore Relazioni Esterne, Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico e Sandro Staffolani, Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico, nonchè giornalisti di settore, tra cui Barbara Corrao, Firstonline, già Messaggero – Francesca Paggio, Ansa ed altri illustri speaker che presenteranno ai partecipanti analisi, approfondimenti, importanti testimonianze e case history (le tariffe biorarie, il grande freddo del 2012, la guerra del gas Russia-Ucraina, etc.).
Gli obiettivi del seminario sono i seguenti:
1) insistere sull’importanza di far meglio conoscere e comprendere i temi legati all’energia anche ai non addetti ai lavori e 2) creare, in contemporanea, un momento di aggregazione tra i vari attori che ruotano intorno a questo importante settore; 3) analizzare i nuovi scenari energetici, nazionali e mondiali; Parlare delle Autorities e del ruolo che hanno; 5) Spiegare in modo trasparente e non strumentale, la “nuova cultura energetica”, che sta progressivamente prendendo piede 6) ed il perché convenga incentivare il crescente interesse e l’attenzione per il rapporto tra energia ed ambiente; l’importanza che stanno acquisendo le green energies, il risparmio energetico, lo sviluppo etico e sostenibile. Favorire il progresso ed benessere in modo intelligente e responsabile ma sempre salvaguardando la competitività.
Perno centrale di tutta questa complessa struttura di strategie e operatività divengono le strategie ed i modelli di comunicazione adottati: imparare a trasmettere messaggi non più generalizzati ed indirizzati a tutti i pubblici bensì parlare a stakeholder specifici, diversificati il più possibile e atti a mirare a coinvolgere ed allargare le diverse nicchie (stakeholder engagement).
Ossia informare in modo chiaro, semplice e diretto al fine di suscitare curiosità e interesse ma anche avendo cura di porre il cliente-utente al centro di tutto il complesso sistema comunicativo e renderlo così un protagonista maggiormente consapevole delle proprie scelte.
Programma
10.00/10.30 – Introduzione alla giornata

Patrizia Rutigliano, Presidente Ferpi, Direttore Relazioni Istituzionali e Comunicazione di Snam
Simonetta Pattuglia, Presidente Casp, Docente di Marketing, Comunicazione e Media all’ Università di Roma Tor Vergata, Direttore di Master in marketing e comunicazione

10.30/12.30 – Modulo I – Comunicare l’energia – Introduzione

La comunicazione nel settore energia e il ruolo dell’Authority (quello che è stato fatto – il futuro – la comunicazione al grande pubblico) – Cristina Corazza, Portavoce Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico
Panoramica sul settore: l’evoluzione della comunicazione nell’energia e come è cambiata nelle istituzioni, principali elementi normativi – Sandro Staffolani, Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico
Come ‘tradurre’ e rendere semplice la complessità dell’energia? Occorre essere super specializzati per comunicare nel settore energetico? (le varie scuole di pensiero…) – Cristina Corazza e Sandro Staffolani
I rapporti istituzionali nel settore energetico – Cecilia Gatti, Direttore Relazioni Esterne, Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico

12.30/13.00 – Q&A
13.00 – Interruzione lavori
14.30/17.30 – Modulo II – Comunicare l’energia – Dalla teoria alla pratica

14.30/16.00 – Alcuni ‘segreti del mestiere’ (la comunicazione processo integrato, il comunicato, l’agenda, le relazioni) – Cristina Corazza
16.00/17.30 – Il ‘who is who’ dei giornalisti e dei comunicatori ‘dell’energia’ e i blog più ‘trendy’, i giornalisti e gli esperti che fanno opinione – Cristina Corazza introduce i giornalisti Barbara Corrao e Francesca Paggio
16.30/17.30 – Case history e comunicazione di crisi (alcuni esempi: la riforma delle tariffe, le biorarie, il grande freddo del 2012, la guerra del gas Russia-Ucraina) – Cristina Corazza
La nuova bolletta 2.0 – Cristina Corazza

17.30/18.00 – Q&A e Conclusioni
Per info, costi e iscrizioni: casp@ferpi.it

COMMENTI

Eventi