Ferpi > News > Comunicazione responsabile: un valore per l’impresa

Comunicazione responsabile: un valore per l’impresa

18/10/2013

In occasione della decima edizione del _Premio Aretê alla comunicazione responsabile,_ Abi, Confindustria, Ascai e Nuvola Verde organizzano il primo evento dedicato ad imprenditori e comunicatori aziendali sul tema. Appuntamento martedì 19 novembre a Roma presso la sede di Abi.

Organizzato in occasione della decima edizione del Premio Aretê alla comunicazione responsabile, si svolgerà martedì 19 novembre a Roma presso le Scuderie di Palazzo Altieri (Via di S. Stefano del Cacco, 1) il primo evento che riunisce imprenditori e comunicatori d’azienda intorno al tema: Comunicazione responsabile, un valore per l’impresa. Il meeting viene ospitato quest’anno dall’Associazione bancaria italiana nell’ambito della manifestazione ComunicaBanca e della Settimana della cultura d’impresa di Confindustria, insieme con Nuvola verde e Ascai, Associazione per lo sviluppo della comunicazione aziendale in Italia.
La cerimonia di assegnazione dei Premi Aretê (in greco un percorso virtuoso di pensiero, sentimento ed azione) sarà un’occasione non comune per segnalare alla business community e all’opinione pubblica in generale i soggetti che si sono distinti per l’efficacia della comunicazione nel rispetto delle regole della responsabilità. Il decennale della manifestazione segna anche l’avvio dei lavori della giuria del Premio speciale della Stampa di cui fanno parte alcuni fra i giornalisti e delle testate più prestigiose del nostro Paese.
Testimonianze aziendali nel corso dell’evento saranno affiancate dalla presentazione dei risultati di una doppia indagine conoscitiva sulla sostenibilità dei comportamenti e delle azioni di comunicazione delle aziende italiane, confrontate con la riposta in termini di apprezzamento espressa da cittadini, consumatori e stakeholder delle imprese. Per partecipare al premio è necessario compilare,* entro venerdì 25 ottobre* il questionario riservato ai comunicatori aziendali.
Non solo comunicazione di solidarietà o di funzione sociale. Ma anche attività correnti di una azienda che veicola informazioni chiare, concrete e di valore, specie con riferimento ai propri dipendenti. Aziende pubbliche e private, editoriali e finanziarie, enti e associazioni, agenzie di pubblicità e case di produzione, chiunque e a qualsiasi titolo si relazioni con il pubblico interno attraverso tecniche e tecnologie di comunicazione, di informazione, di intrattenimento, attraverso la partecipazione al Premio ha l’opportunità di proporre e far conoscere forme e contenuti che abbiano una reale funzione educativa e che contribuiscano alla definizione di nuovi format. Perché l’elemento strategico chiave della comunicazione-informazione-intrattenimento non può più essere unicamente l’aspetto creativo fine a stesso, ma la capacità di rendere responsabile il messaggio.
Per ulteriori informazioni: segreteria@nuvolaverde.org.
Considerato il limitato numero di posti, è consigliabile comunicare fin d’ora la propria presenza all’evento inviando conferma a comunicazione.abi@abi.it o telefonando allo 02 72101209 (ore 09.00/13.00).

COMMENTI

Eventi