/media/post/vb5dz3z/tim.jpg
Ferpi > News > Connected to the future: l'evoluzione del company profile

Connected to the future: l'evoluzione del company profile

17/07/2015

Realizzare un annual report non è un compito semplice, soprattutto se si vuole coinvolgere pubblici diversi riuscendo a raccontare davvero un azienda. Lundquist, per il terzo anno consecutivo, ha collaborato con Telecom Italia alla realizzazione del primo report ibrido in Italia, lavoro che ha fruttato l’assegnazione del premio per il miglior report online ai Corporate & Financial Awards 2015, organizzati a Londra da Communicate Magazine.

La readership degli annual report è bassa, il pubblico limitato e i documenti informativi mancano di impatto. In questo modo è difficile riuscire a trasmettere le attività e le performance di una società. Questa è la sfida che aziende come Telecom Italia, si trovano ad affrontare al momento di pianificare i propri report annuali. Inoltre, Telecom Italia, come molte aziende di telecomunicazioni, è in un periodo di transizione durante il quale deve convincere il mercato della sua competitività e spiegare come è in grado di rispondere alle sfide.

Il nostro intento era quello di sviluppare un approccio concettuale al report online di Telecom Italia e di realizzarlo in collaborazione con l'azienda. Per il terzo anno consecutivo, abbiamo sostenuto Telecom Italia per lo sviluppo di un profilo aziendale che illustri i risultati 2014 e la strategia per il futuro. La prima edizione nel 2013 è stata il primo esempio in Italia di un report online ibrido, un mix di narrazione e comunicazione al pubblico in cui la relazione annuale in PDF si rivolge agli utenti professionali, mentre le storie che raccontano l’azienda utilizzano interattività, immagini e video. La seconda edizione, pubblicata nel 2014 e intitolato "Beyond Numbers", ha ricevuto il primo premio per il miglior report online ai Corporate & Financial Awards 2015, organizzati da Communicate Magazine, testata leader nella comunicazione e relazioni pubbliche nel Regno Unito.

L'accento è stato messo sullo spiegare il posizionamento del Gruppo come leader nella trasformazione digitale in Italia e sul suo ruolo nello sviluppo della società. Abbiamo identificato gli elementi chiave in termini di dati finanziari, CSR, leadership, innovazione, prodotto, iniziative e risorse umane al fine di fotografare la società, da dove viene e dove sta andando.

La versione stampata del documento è stata distribuito nel corso dell’Annual Global Meeting 2015, lo scorso maggio, insieme al bilancio di sostenibilità ed alla relazione finanziaria. La versione interattiva, che comprende anche 9 interviste al management e link ad informazioni aggiuntive, sarà aggiornata nel corso dell'anno rendendo il profilo dell'azienda un documento vivo che segue i cambiamenti della società. L’interattività, nella versione cartacea, è garantita dalla realtà aumentata, attraverso l'uso del Tlab App L'Editorial.

"Connected to the future", il titolo del company profile, è il risultato di un processo articolato che ha coinvolto i membri del top management: dal Presidente al Direttore Brand Strategy, ognuno ha fornito un contributo fondamentale allo sviluppo del profilo aziendale e fornito storie sulle diverse aree dell'azienda per sostenere la presentazione del futuro di Telecom Italia. In questo modo il documento intende sviluppare una singola immagine dell'azienda. L'edizione di quest'anno è stata particolarmente impegnativa a causa del nuovo corso preso dal Gruppo, che comprende il passaggio al marchio unico: TIM.

 




 

 

L’articolo è stato pubblicato anche su Lundquist.it

COMMENTI

Eventi