Ferpi > News > Cultura e Arte verso un nuovo modello di management d’impresa

Cultura e Arte verso un nuovo modello di management d’impresa

08/05/2009

A partire da settembre 2009 prenderà il via la II edizione del corso _Arts & Cultural Skills for Management_, il percorso formativo nato dalla volontà di innescare un processo di cambiamento nella visione e nella gestione della Cultura d’Impresa attraverso la creazione e la gestione di progetti culturali e di responsabilità sociale.

Arts and Cultural Skills for Management. Cultura e arte verso un nuovo modello di management d’impresa è il corso, organizzato dalla Luiss Business School, che attraverso “l’esperienza dell’arte”, la sua storia e il recupero di saperi, valori e sensibilità, mira a sviluppare capacità critica e di vision, a trasmettere una dimensione culturale, etica e valoriale che possa poi essere trasferita nelle imprese come fattore competitivo e d’eccellenza.


Il corso si propone l’obiettivo di formare figure professionali in grado di collegare il mondo dell’impresa con quello della cultura e dell’arte. Si tratta di figure fortemente orientate ad
interpretare il ruolo di agenti del cambiamento e portatori di valore; figure capaci di
progettare e coordinare programmi e attività culturali all’interno delle imprese, professionisti
capaci di gestire in modo innovativo la comunicazione interna ed esterna con riguardo alle
relazioni aziendali e con Enti ed Istituzioni Territoriali, con l’intento di rendere più efficienti
i meccanismi organizzativi e relazionali.


Il tema della social responsibility è inoltre divenuto prioritario per le grandi e medie imprese,
l’investimento in cultura risulta essere uno straordinario strumento di comunicazione, di
costruzione dell’identità corporate, di rappresentazione e solidificazione dei valori fondanti
l’impresa.


Si viene dunque a creare l’esigenza di una nuova figura professionale in grado di
seguire, valorizzare e gestire per l’impresa progetti complessi legati alla cultura. Una figura
che sappia interfacciarsi ad artisti, musicisti o registi e insieme conosca bene le logiche di
comunicazione e marketing dell’impresa stessa. Una figura che faccia da ponte tra le
logiche dell’impresa e quelle dell’arte e della cultura in generale.


Il corso è rivolto a Professionisti e Consulenti già operanti nelle funzioni: Comunicazione esterna, interna e corporate identity; Marketing e Vendite; Private Banking; Art Advisory; Area Social Responsibility all’interno delle seguenti tipologie di Industry: Organizzazioni pubbliche e private nazionali e internazionali, orientate al cambiamento e all’innovazione. Organizzazioni del made in Italy; Aziende di design, grafica e multimedia; Banche, fondi e assicurazioni con collezioni d’Arte o interessati a realizzare una collezione d’Arte


Il corso è aperto anche a giovani laureati in possesso di laurea quadriennale o specialistica
che abbiano buona conoscenza dell’inglese, interessati ad acquisire le competenze necessarie per intraprendere l’attività di mediazione tra il mondo dell’Arte e quello delle imprese, e a gestire i progetti culturali, di social responsibility e di comunicazione all’interno delle Imprese.


Nell’arco del corso sono previste lezioni di consulenti d’impresa per la cultura, docenti di economia della cultura, curatori ed esperti di cultura d’impresa e art advisor, laboratori con artisti, scrittori, musicisti e training esperienziali, oltre a testimonianze di responsabili della comunicazione e manager che hanno saputo utilizzare l’arte per innovare la propria impresa.


L’attività didattica tradizionale sarà affiancata e integrata da forme di apprendimento in
modalità distance learning.
Le iscrizioni sono aperte fino al 30 giugno 2009.


Per la presentazione completa ed il programma del corso clicca qui.



Per ulteriori informazioni
Tel. 06.85.222.240/256
lbs@luiss.it
www.formazionelbs.luiss.it
http://www.lbs.luiss.it

COMMENTI

Eventi