Ferpi > News > Cultura: sessant’anni di esperienza tedesca nelle sponsorizzazioni

Cultura: sessant’anni di esperienza tedesca nelle sponsorizzazioni

05/04/2012

Un’occasione di approfondimento sulla tematica dello sponsoring culturale con un respiro internazionale. _Stephan Frucht,_ Direttore della Commissione Cultura dell'Associazione Federale delle Industrie Tedesche, martedì 17 aprile presso l’Università Iulm di Milano, presenterà una panoramica sulla situazione in Germania e sulle nuove tendenze in atto, esponendo alcune case history di successo. A seguire un dibattito moderato da _Luca De Biase._

Dopo Stati Uniti, Cina e Giappone, la Germania è il quarto paese al mondo per investimenti nelle sponsorizzazioni, rivestendo un ruolo dominante in Europa. Le grandi aziende tedesche rappresentano un esempio in tutto il mondo di collaborazione con grandi istituzioni culturali. Un caso recente è quello di BMW e Guggenheim che hanno dato vita al BMW – Guggenheim Lab.
In Germania, circa il 90% del patrimonio artistico è finanziato dal governo mentre il restante 10% è finanziato privatamente – in larga misura da parte delle imprese tedesche, che sostengono l’arte attraverso donazioni, sponsor e fondazioni aziendali.
Il Kulturkreis der deutschen Wirtschaft im BDI (Association of Arts and Business at the Federation of German Industries), nato nel 1951, è l’istituzione nazionale che da oltre sessant’anni supporta a livello imprenditoriale il patrimonio artistico tedesco, offrendo anche la possibilità di sostenere l’arte collettivamente. Il Kulturkreis è un’organizzazione indipendente senza scopo di lucro a cui aderiscono oltre 450 aziende e imprenditori nei settori del commercio e dell’industria.
Attraverso le quote associative, le donazioni e il know-how dei suoi membri, il Kulturkreis sostiene i giovani artisti nel campo della architettura, delle belle arti, della letteratura e della musica, oltre a consigliare tutte le organizzazioni sue associate per quanto concerne sponsorizzazioni artistiche, formazione culturale e sostegno internazionale all’arte. Il Kulturkreis avvia anche progetti artistici innovativi e lavora per migliorare il quadro giuridico per il sostegno delle imprese al patrimonio artistico.
La Facoltà di Arti, Mercati e Patrimoni della Cultura dell’Università IULM di Milano, in collaborazione con il Kulturkreis, ha organizzato per martedì 17 aprile 2012 alle ore 16.30 presso l’Aula Seminari, un incontro con Stephan Frucht, Direttore della Commissione Cultura dell’Associazione Federale delle Industrie Tedesche sul tema La sponsorizzazione in Germania: sessanta anni di esperienza di partnership fra imprese e cultura.
L’incontro è un’interessante occasione di approfondimento e di analisi della tematica dello sponsoring culturale.
La scaletta dell’evento prevede l’introduzione di un dibattito con una panoramica sul sistema dello sponsoring culturale in Germania, la presentazione delle nuove tendenze in atto e l’esposizione di alcune case histories di successo.
Seguirà poi un dibattito moderato dal Luca De Biase, ex direttore di Nova del Il Sole 24 Ore, e presidente della Fondazione Ahref.
L’incontro si pone come obiettivo di comprendere le nuove dinamiche competitive di un mercato in cui, sempre più imprese, reagiscono con un inasprimento della concorrenza sui grandi eventi, individuando nicchie nel mercato culturale o producendo manifestazioni proprie, con l’obiettivo di acquisire visibilità, contenere i costi e sviluppare progetti dalla fisionomia originale. Un contesto in cui le sponsorizzazioni su misura diventano sempre più strategiche.
Tra i molti aspetti che saranno trattati nel corso della conferenza, anche il ruolo delle nuove tecnologie nella valorizzazione delle sponsorizzazioni, la responsabilità sociale e l’accresciuta sensibilità del pubblico di riferimento, che sempre meno premia il mero sfruttamento commerciale delle manifestazioni culturali.
Clicca per scaricare il programma e l’ invito.

COMMENTI

Eventi