/media/post/h9b38fa/16023-796x245.jpg
Ferpi > News > Dal produttore al consumatore con un click

Dal produttore al consumatore con un click

21/03/2015

Edi Florian

Complice la crisi, l’e-commerce, negli ultimi anni ha visto, anche in Italia, un rapido incremento. Anche uno dei settori più importanti per l’economia del nostro Paese, l’enogastronomia, si affaccia con sempre maggior decisione sul mercato. In questo scenario, si colloca l’innovativo progetto delle Cantine Ponte.



Lo sviluppo dell’e-commerce negli ultimi cinque anni ha avuto una crescita a due cifre, in controtendenza alla crisi economica.




In parte l’e-commerce ha tratto vantaggio dalla stessa crisi, in quanto ha portato molte aziende a sviluppare strumenti online alternativi per la vendita di prodotti e servizi a costi accessibili, per mantenere le proprie quote di mercato e acquisirne di nuove.

Per gli acquirenti significa risparmiare tempo, denaro e guadagnare in termini di servizio. L’online permette di scegliere con oculatezza grazie ai consigli e ai commenti di altri consumatori, alla vasta gamma di prodotti proposti e all’importanza di ciascuno di essi; senza dimenticare che dietro ad ogni prodotto ci sono aziende solide e presenti in tutto il territorio mondiale. L’e-commerce riduce il fattore distanza: “il prodotto comodamente a casa tua con un click”.

L’attuale successo e sviluppo della vendita online, o e-commerce, è dovuto principalmente alla diffusione dei social network, questi giocano un ruolo molto importante e strategico.

L’e-commerce oggi sta trasformando il mondo del retail; l’e-commerce è percepito come un ulteriore servizio che l’azienda dovrebbe offrire ai propri clienti.

L’azienda crea e rafforza, attraverso internet e i suoi diversi canali, una reputazione e una visibilità che supera i confini fisici e geografici del tradizionale commercio; ha la possibilità di diffondere il suo nome e i suoi brand ad un ampio target di potenziali acquirenti, ma allo stesso tempo può – con un prodotto o un posizionamento errato – rovinare la sua immagine e la sua riconoscibilità.

Il canale retail abbraccia una miriadi di prodotti, tra i quali il settore agroalimentare e vitivinicolo.

Nelle fertili terre dell’Italia Settentrionale è recentemente andato online un sito di e-commerce dedicato al vino e… fino a qui nulla di nuovo. La particolarità sta nel fornitore: non si tratta di un’azienda che vende vini di vari produttori, come fosse un semplice supermercato online, ma si tratta di una cantina che propone direttamente al consumatore i proprio prodotti.

Cantina Ponte, la cui business unit commerciale è Viticoltori Ponte, è un’azienda vinicola cooperativa nata nel 1948 dalla volontà di un piccolo gruppo di viticoltori che unirono le forze per affrontare la crisi del dopoguerra.

Con il passare degli anni continuò a crescere fino a raggiungere gli attuali 1.300 soci per 2.000 ettari di vigneto distribuiti in Veneto, dai confini di Venezia fino alle sponde del fiume Piave. Oggi Cantina Ponte rappresenta una delle realtà vinicole più importanti e dinamiche del Nord-Est d’Italia, vero e proprio punto di riferimento per il contesto sociale e territoriale in cui opera e per il mercato a cui si rivolge.

Tra i maggiori produttori di Prosecco D.O.C. e impegnata nel contempo nella valorizzazione dei migliori vitigni autoctoni e di tradizione locale, Cantina Ponte si dedica con la massima cura al perseguimento della qualità dei suoi vini grazie all’attenta gestione di tutta la filiera produttiva: dalla cura dei vigneti, alla scrupolosa selezione delle uve fino alla vinificazione in cantina attraverso le tecnologie più all’avanguardia e più rispettose del prodotto. Dai vini fermi ai frizzanti, agli spumanti, l’elevato standard qualitativo dei vini di Cantina Ponte è certificato e testimoniato dai numerosi riconoscimenti ricevuti.

Un’azienda, una storia, un’impresa che oggi ha deciso di affrontare il futuro proponendosi al mercato e ai suoi clienti utilizzando un canale diverso, innovativo e strategico per raggiungere sul territorio nazionale tutti.

I valori che fanno di Cantina Ponte e di Viticoltori Ponte un fiore all’occhiello e che continuano a incrementare la reputazione dei vari brand sul territorio nazionale sono sintetizzabili con: rispetto del prossimo e della natura, impegno per sostenere il territorio, passione per la terra e i suoi prodotti, qualità, cooperazione e responsabilità verso le persone e il futuro.

shop.viticoltoriponte.com è il portale di e-commerce in grado di soddisfare clienti presenti in ogni angolo dell’Italia proponendo i migliori vini di Cantina Ponte e altri selezionati tra le cantine con le quali l’azienda collabora da tempo.

Il portale è inoltre sostenuto e promosso da una serie di social network che ne facilitano la diffusione e l’awareness, i principali sono Facebook e Instagram.

Il progetto di comunicazione alla base si deve ad una partnership tra lo studioImmagine e Reputazione e la web agency City Center. Le diverse figure hanno curato il content testuale e grafico e il posizionamento, analizzeranno l’andamento delle vendite e la qualità del target, monitoreranno e adegueranno il content communication e il content distribution.

Uno degli obiettivi di questo shop online – forse il più forte – oltre all’incremento delle vendite, ovviamente, è la fidelizzazione con le persone soddisfandone le esigenze, comunicando loro e condividendo in modo trasparente e non ingannevole i contenuti.

Come afferma uno dei guru del marketing, Seth Godin “sono gli individui e non i brand a creare valore e a generare e instaurare relazioni sociali.”

Un brindisi quindi alla tradizione, all’innovazione e alla reputazione.

COMMENTI

Eventi