/media/post/tvdzbat/bene.jpeg
Ferpi > News > Decidere bene

Decidere bene

12/05/2021

Redazione

Decidere sembra essere il gesto di un attimo, ma è in realtà il frutto di una lunga preparazione. Serve una educazione alle decisioni. Il libro mette a disposizione un “percorso” che consente di orientarsi per prendere “buone” decisioni, cioè decisioni che accontentano il singolo senza scontentare gli altri. Sono proposti casi pratici, tratti dal mondo delle aziende e delle società di consulenza, approfondimenti e suggerimenti concreti per l’azione.

Decidere sembra essere il gesto di un attimo, ma è in realtà il frutto di una lunga preparazione. Chi decide bene, apparentemente senza sforzo, ha interiorizzato un sapere, una competenza sulle decisioni, che riesce più facilmente ad applicare.

La chiave della sostenibilità, fattore da cui dipendono oggi l'efficacia e la credibilità dei manager, è la capacità di fare scelte nel rispetto degli interessi di tutti gli attori in gioco - azionisti, fornitori, clienti, dipendenti, enti locali, territorio.

Il libro mette a disposizione un "percorso" che consente di orientarsi per prendere buone decisioni, funzionali ai propri obiettivi e progetti e capaci di tenere conto degli altri. Un viaggio alla ricerca degli elementi rilevanti per decidere all'interno del sapere di diverse discipline - dalla psicologia, alla sociologia, alla logica, all'etica e alla filosofia - per approfondire il nostro funzionamento interno e il funzionamento dei gruppi sociali.

Un'educazione alle decisioni integrata con casi pratici, tratti dal mondo aziendale e della consulenza, approfondimenti e suggerimenti concreti per l'azione.

In un momento in cui è difficile interpretare ciò che accade e sentiamo di non controllare gli eventi che ci riguardano, questo libro può aiutarci ad affrontare i nostri dubbi per agire con maggiore consapevolezza.




Decidere bene
Un’educazione alla decisione in tempi difficili
Giulia Bussi
FrancoAngeli, 2021
pp. 166, € 20,00

 

COMMENTI

Eventi