/media/post/e3t774r/Digital_Challenge_3.jpg
Ferpi > News > Digital Challenge: Azione contro la Fame per proteggere i bambini

Digital Challenge: Azione contro la Fame per proteggere i bambini

17/09/2020

Redazione

Una grande iniziativa di comunicazione, CSR e team building : è la Digital Challenge di Azione contro la Fame, evento sportivo dedicato alle imprese che si terrà contemporaneamente in Italia, Francia, India e Canada dal 12 ottobre al 6 novembre, coinvolgendo il mondo della comunicazione per preservare milioni di bambini malnutriti dallo spettro del Covid-19, assicurando loro cibo, acqua e igiene. Anche quest’anno conil patrocinio di FERPI.

Anche quest’anno FERPI ha scelto di patrocinare una grande iniziativa benefica di comunicazione, CSR e team building in formato digital e, soprattutto, internazionale.

È la Digital Challenge di Azione contro la Fame, un grande evento sportivo dedicato alle imprese che si terrà contemporaneamente in Italia, Francia, India e Canada dal 12 ottobre al 6 novembre. La Digital Challenge intende coinvolgere il mondo delle relazioni pubbliche e della comunicazione aziendale in un grande impegno comune teso a preservare milioni di bambini malnutriti dallo spettro del Covid-19, assicurando loro cibo, acqua e igiene.

Grazie alla collaborazione con SquadEasy, piattaforma internazionale impegnata a promuovere “il gioco di squadra” e il benessere dei dipendenti d’azienda, Azione contro la Fame ha messo a punto una App che coniuga sport e solidarietà.

Dopo aver aderito all’iniziativa, i gruppi di ogni azienda, nel pieno rispetto dei provvedimenti anti-assembramento e nel rispetto delle misure di sicurezza, potranno scaricare SquadEasy sul proprio smartphone e inserire un codice dedicato, impegnandosi per un mese nei quiz a tema e nelle tre discipline previste: corsa, camminata e ciclismo. L’App rileverà le performance, generando una classifica delle aziende partecipanti e consentirà al personale di trascorrere delle ore insieme e di adottare uno stile di vita sano.

Per iscrivere la propria azienda o agenzia c’è tempo fino al 2 ottobre.

Per saperne di più contattare Licia Casamassima - lcasamassima@azionecontrolafame.it  o Egle Loliva - eloliva@azionecontrolafame.it, oppure visita la pagina del sito dedicata.

 

COMMENTI

Eventi