Ferpi > News > Donna e Mass Media: il 30 marzo a Roma un congresso organizzato da UPRA, UER e dall'Istituto Superio

Donna e Mass Media: il 30 marzo a Roma un congresso organizzato da UPRA, UER e dall'Istituto Superio

14/03/2006
I mezzi di comunicazione esercitano una influenza enorme nella trasmissione e trasformazione della cultura, creando una specie di "mentalità collettiva". Questo è ciò che è accaduto anche all'immagine della donna, che negli ultimi anni è stata fortemente condizionata dal mondo della pubblicità e dai mass media in genere.           Ma i mezzi di comunicazione e la pubblicità sono socialmente responsabili?  E ancora:  i media sono vicini alla donna? Quanto è reale l'immagine femminile che viene ogni giorno rilanciata da tv e giornali?A questi e ad altri quesiti si tenterà di dare una risposta nel corso del Congresso Internazionale "Donna e Mass Media" che si svolgerà a Roma, presso l'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum (via degli Aldobrandeschi, 190),  il 30 Marzo 2006 dalle ore 9:30 alle ore 17:30.Il Congresso, organizzato dall'Istituto di Studi Superiori sulla Donna dell'Università Pontificia Regina Apostolorum, grazie al contributo di autorevoli studiosi del settore, partirà dall'analisi dell'evoluzione dei mezzi di comunicazione per arrivare ad una proposta che contenga  idee e  criteri per l'uso dell'immagine della donna nei media.La giornata sarà arricchita dalla testimonianza di personaggi della comunicazione, della cultura e dello spettacolo.E' necessario comunicare la propria adesione entro il 29 marzo p.v. inviando email a: istdonna@libero.it e issdonna@upra.org  oppure un fax allo 06/66527840.Scarica qui il programma del Congresso (PDF) Scarica qui l'invito (PDF)Per informazioni:Istituto di Studi Superiori sulla DonnaAteneo Pontificio Regina Apostolorum - Università Europea di Romawww.upra.org

COMMENTI

Eventi