Ferpi > News > E' in edicola Prima Comunicazione

E' in edicola Prima Comunicazione

23/01/2009

Il nuovo numero del mensile con tanti approfondimenti, articoli e novità dal mondo dell’informazione e della comunicazione. In allegato il Diario Editoriale 2008: tutti i fatti giorno per giorno dal mondo della comunicazione, dei media e della pubblicità.

Il servizio di copertina è dedicato a Lorenzo Pellicioli amministratore delegato del gruppo De Agostini. Il manager spiega perchè dopo qualche esitazione tra broadcaster e contenuti ha scelto questi ultimi. “Qualcosa sta cambiando, ci sono prodotti europei che riescono ad affermarsi fuori dai confini nazionali ed è anche su questo che contiamo quando pensiamo alle nostre produzioni di fiction” – ha dichiarato Pellicioli.
L’amministratore delegato si dimostra ottimista sulle possibilità di sviluppo delle produzioni europee di contenuti televisivi, sui quali la DeA si è impegnata a fondo con le acquisizioni di Magnolia, Marathon e Zodiak Television, riunite dall’inizio del 2009 sotto le insegne di Zodiak Entertainment.



Protagonisti del nuovo numero


Marisa Deimichei – Il gruppo Mondadori lancia il femminile ‘Tu Style’ il 28 gennaio. E il direttore promette: “Sarà il primo giornale basato sulla qualità accessibile”


Alberto Rigotti – ‘Il presidente di Abm Torno ed editore di ‘E Polis’ annuncia che il quotidiano a fine febbraio uscirà anche in Friuli e fa un bilancio di un anno e mezzo di gestione


Renato Soru – “Ascoltami, Renato, supera l’etica e l’estetica e fai politica”. Il consiglio-appello di Sgarbi, suo amico di vecchia data che conclude una lettera aperta pubblicata sul Giornale


Leon Panetta – Riproponiamo l’intervista che Panetta, nuovo direttore della Cia, rilasciò a ‘Prima’ nel maggio 1998, in occasione di una conferenza nella sede milanese dell’Ispi


Finazzer Flory Massimiliano – La Moratti, sindaco di Milano, ha assunto un uomo di teatro che i giornalisti hanno subito accolto con il fucile spianato per un congiuntivo usato a sproposito…


Franco Ricci – Da trent’anni responsabile tecnologie, logistica e centri di produzione di Mediaset, è ora anche a capo dello strategico Business Pay, l’offerta Premium sul dtt


Mauro Nanni – A soli otto mesi dalla nomina a vice presidente e ad di Telecom Italia Media, Giovanni Stella passa la mano come ad della società. Il Cda di Telecom indica in Mauro Nanni


Le altre scelte del mese


Rubriche – Nuovi media. Sarà l’anno di Internet mobile e degli smartphone


Opinioni – Brutus. Un po’ affaticati, ma pieni di grinta


Periodici – Tu Style. Femminile e low cost


Quotidiani – Sole 24 Ore. I risparmi del ‘Sole’


Televisione – Lei. Su Sky per le giovani quarantenni


Televisione – FastwebTv. Giorgio Tacchia alla guida


Televisione – Sky Italia. Sky rimette l’elmetto


Radio – Radio Italia Network. Di nuovo in onda


Radio – Radio 24. Fabi parte da ‘Mattino 24’


Case editrici – DMedia. Fa shopping di settimanali locali


Case editrici – Rcs e Gruppo L’Espresso. Alleati on line


Società – Telecom Italia Media. Il buono e il cattivo


Associazioni e sindacati – Fieg e Fnsi. L’aiutino


Comunicazione e pubblicità – Upa. Diritti di negoziazione in Parlamento


Comunicazione e pubblicità – Aegis e Havas. Network di licenziati


Internet e tlc – Microsoft Media Network. Al via anche in Italia


Internet e tlc – Social network. Sempre più sul telefonino



Allegato al numero di gennaio di ‘Prima Comunicazione’, il Diario Editoriale 2008


Con oltre 900 notizie sul mondo dell’editoria, di tivù e radio, telecomunicazioni e Internet, e per la prima volta con una sezione dedicata a comunicazione e pubblicità, il ‘Diario Editoriale’ riassume in 72 pagine quanto è accaduto in un anno particolarmente delicato.



Leggi il Sommario del numero di Gennaio 2009



Dal 1973 Prima Comunicazione è lo strumento indispensabile per capire cosa succede nel mondo dei giornali, della televisione, della radio, della pubblicità e dei nuovi media; per seguire i progressi della multimedialità e della convergenza fra telecomunicazioni e TV; per conoscere i protagonisti e le loro storie; per approfondire gli aspetti politici, industriali ed economici del business della comunicazione.

COMMENTI

Eventi